Fiorentina, che disfatta!

Risultato giustissimo. Milan nettamente superiore alla Fiorentina.

Intendiamoci, i viola hanno disputato una partita dignitosa e senza i due clamorosi errori di Lobont sarebbe stata tutta un'altra storia.
Il portiere rumeno, gara dopo gara, è sempre più insicuro e a questo punto della stagione sembra fondamentale recuperare Frey, vero protagonista dello splendido girone d'andata.

Stasera ho visto una partita dominata dai padroni di casa con poco, pochissimo pressing dei giocatori viola e tanto possesso palla dei rossoneri (lo stesso Pirlo non è mai stato raddoppiato). Purtroppo i match non si vincono giocando solo di contropiede, soprattutto se si scende in campo con questa mentalità.

Oggi niente "pagelle viola" perchè non c'è nessuno da premiare (tranne, forse, Jimenez e Toni).
Bravissimi invece super Billy Costacurta, che a 40 anni sembra ancora un ragazzino, e Kakà splendido "motorino rossonero".

Lo so. Sembro milanista a parlare così ma la delusione è troppo anche per chi, come me, cerca sempre di vedere il bicchiere mezzo pieno.

Un unico, grande, immenso plauso va ai tifosi viola che hanno incitato la squadra dal primo all'ultimo minuto.
Sembrava di essere al "Franchi". GRANDISSIMI.

  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: