Suazo all’Inter: è fatta

Si è finalmente conclusa la trattativa relativa al passaggio dell’honduregno David Suazo all’Inter. Suazo era stato cercato dalla Roma a gennaio, ma la sua volontà era quella di entrare a far parte della rosa neroazzurra. Il presidente del Cagliari, Cellino, aveva infatti dichiarato: “A febbraio Suazo lo avevo ceduto alla Roma perché davano in cambio

Si è finalmente conclusa la trattativa relativa al passaggio dell’honduregno David Suazo all’Inter.
Suazo era stato cercato dalla Roma a gennaio, ma la sua volontà era quella di entrare a far parte della rosa neroazzurra. Il presidente del Cagliari, Cellino, aveva infatti dichiarato: “A febbraio Suazo lo avevo ceduto alla Roma perché davano in cambio ragazzi adatti a noi. Ma dopo il blitz dell’Inter Suazo ha voluto solo i nerazzurri“.
Sembrava tutto fatto quindi. Ma poi la trattativa si è bruscamente interrotta quando l’Inter ha tirato sul prezzo e, sopratutto, ha cambiato la controparte tecnica.
Cellino aveva dichiarato stizzito: “Pochi giorni fa avevo incontrato Moratti ed ero uscito dal colloquio pienamente soddisfatto. Poi sono sorti dei problemi inspiegabili perché le condizioni dettate dall’Inter adesso sono inaccettabili“.
Ma poi una telefonata tra Moratti e Cellino ha rimesso le cose a posto, tanto che il patron del Cagliari ha ammesso: “A me basta la parola di Moratti, Suazo può andare all’Inter”.
Per Suazo, che è già a Milano per sostenere le visite mediche e firmare il contratto con i neroazzurri, l’Inter verserà nelle casse del Cagliari 9 mln di euro più il cartellino di Robert Acquafresca, che di recente si è messo in mostra con la nazionale l’under 21.

I Video di Calcioblog