Calciomercato Milan: a giugno i riscatti di Rami e Taarabt, tutte le cifre

Adel Taarabt e Adil Rami stanno conquistando il Milan a suon di prestazioni e gol. Lanciati in pianta stabile dal nuovo tecnico clan rece Seedorf, oltre al nome molto simile, i due calciatori rossoneri hanno in comune lo stesso destino: entrambi sono stati prelevati con la formula del prestito durante il mercato di riparazione, e per entrambi si parla ormai di riscatto assicurato. Rami in realtà si allena con il Milan ormai da diversi mesi, visto che la sua avventura al Valencia si è conclusa anzitempo per motivi disciplinari: questo gli ha consentito di allenarsi con Allegri in netto anticipo rispetto al girone di ritorno, imparando a conoscere a fondo i compagni e presentandosi a gennaio quasi da veterano. Diverso il discorso per Taarabt, arrivato proprio agli sgoccioli del calciomercato di riparazione dal Fulham e subito gettato nella mischia con successo da Clarence Seedorf.

Per riscattare Rami e Taarabt, il Milan dovrà sborsare qualcosa come 14 milioni di euro, 7 a testa, scrive sul suo blog Gianluca Di Marzio, giornalista di Sky Sport ed esperto di calciomercato. Stando a quanto visto sin qui sul campo, si tratta di cifre congrue al valore dei giocatori, ma non è escluso che Adriano Galliani, vecchia volpe del mercato, non trovi qualche escamotage per far abbassare le pretese ai rispettivi club contraenti. Ovviamente, per ora tutto tace, ma alla prima occasione, l’amministratore delegato responsabile dell’area tecnica del Milan, parlerà con gli agenti dei giocatori e gli intermediari di Valencia e Queens Park Rangers, squadra che detiene il cartellino di Taarabt.

UC Sampdoria v AC Milan - Serie A

Ovviamente, l’ultima parola spetta al tecnico Clarence Seedorf, al quale il club di Berlusconi sta praticamente dando carta bianca, e che avrebbe già espresso chiaramente la volontà di avere a disposizione anche in futuro i due giocatori in oggetto. D’altronde stiamo parlando di due atleti che possono garantire ancora diversi anni ad alti livelli avendo Rami 28 anni e Taarabt solo 23 anni. Il nuovo Milan, finalmente, prima di mettersi all’opera sul mercato, farà un’attenta analisi della rosa a disposizione e si preoccuperà innanzitutto di blindare gli elementi cardine per il futuro prossimo.

  • shares
  • Mail
8 commenti Aggiorna
Ordina: