Arezzo in C!

Spezia e Verona possono programmare con “serenità” la sfida salvezza per non retrocedere in C1 perché questa mattina la terza sezione del TAR del Lazio, presieduta da Francesco Corsaro, ha confermato i 6 punti di penalizzazione all’Arezzo, unica squadra ad aver ricorso alla Giustizia Ordinaria. Ancora non sono note le motivazioni, ma già si sa

Spezia e Verona possono programmare con “serenità” la sfida salvezza per non retrocedere in C1 perché questa mattina la terza sezione del TAR del Lazio, presieduta da Francesco Corsaro, ha confermato i 6 punti di penalizzazione all’Arezzo, unica squadra ad aver ricorso alla Giustizia Ordinaria. Ancora non sono note le motivazioni, ma già si sa che il presidente degli amaranto Mancini ha promesso battaglia, lasciando capire che la prossima mossa è ricorrere al Consiglio di Stato e continuando a proclamare la più assoluta innocenza (“Abbiamo fatto 51 punti, undicesimi in campionato e dobbiamo ingiustamente retrocedere” aveva detto ieri).
Insomma, qualcosa di già visto alla vigilia dell’ennesima estate rovente per tribunali e avvocati del pallone. Sperando che lo scandalo intercettazioni sia definitivamente alle spalle…

I Video di Calcioblog