Gabbiadini è bianconero. Un tassello importante per i giochi di mercato della Juve

Una fumata bianca annunciata in queste ore da Beppe Marotta e Pierpaolo Marino. Ciò che manca è solo la firma del giocatore. Manolo Gabbiadini, classe 91 è un attaccante completo, che ha capitalizzato la maggiorparte delle reti con il suo sinistro velenoso. Già spuntato tra le cronache di calciomercato per il suo ipotetico ruolo che avrebbe dovuto svolgere nell'affare Veratti per conto della Juventus.L'intoppo dell'operazione in quel caso fu Bouy, che aveva rifiutato la comproprietà.

Ma la successiva firma di Veratti per il Paris Saint Germain, non ha tolto dai pensieri di Marotta l'acquisizione di Gabbiadini. Subito i bianconeri hanno infatti ripensato i propri piani in chiave di mercato, in modo da trarre il massimo guadagno anche da un attaccante giovane come Gabbiadini.

Fin da subito era infatti noto che Gabbiadini si sarebbe diretto sotto le due torri di Bologna. La contropartita pensata da Marotta è sempre stato il centrocampista uruguaiano Ramirez. Ma come è noto, in casa Juve ciò che serve è il top player che dia prestigio e risultati e tutti i pensieri portano lì. Dopo i mille dubbi su Van Persie la scelta sta ultimamente tendendo sempre più verso Jovetic, pubblicamente indicato da Marotta come target preferito. Una dichiarazione che è servita forse solo a smuovere un po' le acque, dato che tutta questa certezza non traspariva già più nelle parole di Marotta i giorni successivi.

L'ostacolo per Jovetic è il prezzo del cartellino eccessivo per gli juventini. Si parla infatti di 30 milioni di euro. Contemporaneamente però, è anche trapelata la voce che Ramirez piace molto ai viola. Marotta ha fatto due più due et voilà. L'affare Gabbiadini diventa di primaria inmportanza per tentare un ultimo affondo su Jovetic. In teoria, questo è ciò che dovrebbe accadere nei prossimi giorni: la Juventus girerà al Bologna il nuovo acquisto, riceverà in cambio Ramirez e includerà il giocatore colombiano nell'affare Jovetic.

Per i dettagli dell'acquisto di Gabbiadini, la chiave è il cartellino dell’australiano James Troisi, centrocampista offensivo svincolatosi dal Kayserispor Kulubu, che la Juventus girerà alla società bergamasca in comproprietà più 2,5 milioni di euro, in cambio della metà di Gabbiadini.

Foto | © TM News

  • shares
  • Mail