Calciomercato Inter – Tutte le notizie e le voci del 20 luglio 2012

Ecco la rubrica del 20 luglio con tutte le notizie, notiziuole, voci, indiscrezioni e aggiornamenti sulle trattative di mercato dell'Inter. Tutte le notizie di oggi, con relativa fonte, aggiornate in tempo reale, minuto per minuto ad ogni novità significativa.

Gaston Ramirez
Dopo aver ufficializzato l'acquisto di Gaby Mudingayi, i nerazzurri potrebbero bussare di nuovo alle porte della società felsinea. Serve un centrocampista dai piedi buoni e Branca sta pensando seriamente di provar a regalare Gaston Ramirez a Stramaccioni. Transfermarkt valuta il suo cartellino 13,5 milioni di euro, ma quello è solo il prezzo teorico, per convincere i rossoblu bisognerà salire con l'offerta, anche perché i pretendenti non mancano. I rapporti tra le due società sono buoni e l'uruguayano potrebbe diventare un obbiettivo molto importante, soprattutto se non dovessero portare a niente le trattative per Lucas e Afellay. (Corriere dello Sport)

Lucas
Il brasiliano è sicuramente l'obbiettivo numero uno del mercato estivo dell'Inter. Il San Paolo ha più volte detto che non ha intenzione di cederlo, da oggi però deve fare i conti anche con il procuratore del centrocampista, Wagner Ribeiro, che si è presentato in sede per chiedere un aumento dell'ingaggio del suo assistito. La mossa è sicuramente frutto dell'interessamento dei club europei, squadre di prima fascia come appunto i nerazzurri, ma ci sono anche Manchester United e Real Madrid. Ora i brasiliani dovranno faticare ancora di più per trattenere il loro gioiellino, l'Inter deve stare pronta a sfruttare ogni spiraglio. (Corriere dello Sport)

Abel Hernandez
Continua anche il tormentone relativo alla ricerca del vice Milito. La Gazzetta dello Sport ha parlato dell'idea di uno scambio con il Palermo, ai siciliani andrebbe Longo, che tanto piace a Zamparini, mentre a Milano arriverebbe Abel Hernandez, attaccante uruguayano classe 1990. La notizia però, almeno apparentemente, ha trovato subito la smentita dell'agente del giocatore Vincenzo D'Ippolito, alla quale si è aggiunta quella dello stesso Zamparini. Questo però non vuol dire che in questa storia non ci sia niente di vero, anzi propri la celerità nel negarla potrebbe far pensare che gli esperti di mercato ci abbiano visto giusto.

Foto | © TMNews

  • shares
  • Mail