Calciomercato Juventus – Tutte le Notizie e le voci del 23 luglio 2012

Il calciomercato della Juventus concentrato sull'attacco. Ecco la rubrica del 23 luglio con tutte le notizie, notiziuole, voci, indiscrezioni e aggiornamenti sulle trattative di mercato della Juventus. Tutte le notizie di oggi, con relativa fonte, aggiornate in tempo reale, minuto per minuto ad ogni novità significativa.

Come si poteva immaginare, rientra in ballo la trattativa per Poli in chiave Jovetic. Per il giocatore montenegrino Marotta cerca ogni varco di trattativa percorribile pur di portarlo a Torino. Dopo l'annuncio di fumata nera di ieri per Destro, forse tutto torna come prima e con i giallorossi è di nuovo amore.

Poli

Secondo la redazione di SkySport 24 ecco l'offerta che la Juventus intende proporre alla Sampdoria per l'acquisto del centrocampista Poli: 5 milioni di euro più la comproprietà del giovane diciannovenne Bouy, arrivato dall'Ajax. Il Corriere dello Sport riprende in mano la trattativa tra Juventus e Fiorentina per Jovetic, inserendo tra le opzioni Poli come contropartita. La trattativa decollerà soltanto se la Fiorentina scioglierà le riserve, comunque non sulla base dei 30 milioni sbandierati dal ds Daniele Pradè come quota minima per sedersi a un tavolo. La soluzione Poli per far scendere le pretese viola, sarebbe doppiamente vantaggiosa per la Juve, che intende investire sulle qualità di Poli proprio girandolo in prestito o comproprietà ai viola.

Destro

La situazione mentale di Destro è talmente confusa che proprio nessuno sa dire con certezza quale decisione potrebbe prendere l'attaccante ex Siena nelle prossime ore. Si dice che per Destro si chiuderà domani, in teoria in direzione Roma, ma la pressione della Juve continua a essere talmente forte che proprio non si sa. Il direttore sportivo del Siena Antonelli, che oltre a conoscere le situazioni di mercato sa anche qualcosa in più sul Destro come uomo, ha affermato a SkySport 24: "Lui è entusiasta di una o dell’altra soluzione, non sta rifiutando niente. Sta valutando e riflettendo su cosa potrebbe essere la Roma per lui. Non posso affermare che salvo ribaltoni, Destro diventerà giallorosso. No, non posso dirlo perché di mezzo c’è una variabile importante". E intanto anche Totti si espone sul delicato caso e dice la sua: "Spero che la società riesca a prenderlo perché è un giovane molto promettente. L'atmosfera a Siena è diversa rispetto a quella che si respira a Roma, ma penso che in un paio d'anni potrebbe diventare un top player". (tuttojuve)

Iaquinta

Sulle tracce dell'attaccante della Juventus e della Nazionale ci sarebbe la Sampdoria, secondo le notizie di genova24.it. Le due squadre, già in trattative per il futuro di Poli, sono solitamente in ottimi rapporti d'affari. Per Iaquinta però ci sono un paio di dubbi, legati ai continui infortuni che continuano a martoriare il trentatrenne juventino, sia per l'ingaggio troppo elevato. Per quest'ultimo aspetto la Samp ha chiesto che i bianconeri ne paghino una parte, mentre Marotta sta spingendo Iaquinta per una riduzione di stipendio.

Del Piero

Beppe Di Stefano dagli studi di Skysport 24 ha fatto il suo punto sulla situazione Del Piero: "Non c'è l'opzione Thailandia, non c'è l'opzione Giappone per Alessandro Del Piero in questo momento, ma l'ex capitano della Juventus spera ancora in una soluzione europea e soluzione soprattutto di valore. C'erano state delle voci che lo volevano in trattativa sia con l'Arsenal che col Malaga, club che gli darebbero la possibilità di giocare in campionati importanti e soprattutto la possibilità di giocare la Champions League". Non fosse per la possibilità Champions League, dall'europa era giunta anche un'altra possibile chiamata, direttamente da Zola, allenatore del Watford. Sembra però che la squadra stessa in realtà cerchi più un'ossatura inglese.

Foto | © TM News

  • shares
  • Mail