Rottura tra Lione e Abidal

È rottura tra l’esterno difensivo Eric Abidal e il Lione. Il giocatore francese, e con lui Malouda, aveva già chiesto al presidente la possibilità di andare in un altro club a fine stagione. E questo ‘altro club’ si identifica nel Barcellona, che vuole fortemente il terzino sinistro del Lione e per il quale ha offerto



È rottura tra l’esterno difensivo Eric Abidal e il Lione. Il giocatore francese, e con lui Malouda, aveva già chiesto al presidente la possibilità di andare in un altro club a fine stagione.
E questo ‘altro club’ si identifica nel Barcellona, che vuole fortemente il terzino sinistro del Lione e per il quale ha offerto 13 mln di euro.
Cifra giudicata troppo bassa però dal patron dell’Olympique Lyonnais, Jean Michel Aulas, che chiede invece 20 mln di euro.
Il mancato accordo economico ha interrotto la trattativa e fatto infuriare Abidal che ha deciso di disertare il ritiro della squadra per forzare la mano sul presidente.
Questa decisione, che dimostra poco professionismo, è stata confermata da David Venditelli, agente del giocatore: “Non credo che lunedì Eric sarà presente alla ripresa degli allenamenti. È contrariato per come si sono messe le cose”.
È probabile quindi che le due società trovino un accordo economico per concludere rapidamente la trattativa.
Il Barcellona con l’arrivo di Abidal, e il probabile colpo ‘Chivu’, completerebbe così la campagna acquisti fornendo a Rijkard dei notevoli rinforzi in difesa.

I Video di Calcioblog