Catania: abbonamenti gratis ai tifosi in difficoltà per battere la crisi

Singolare iniziativa della società etnea per la campagna abbonamenti 2012/2013 che ha avuto ufficialmente il via oggi: il Catania, cosciente del difficile periodo economico che stiamo vivendo ha deciso di fare qualcosa di concreto per venire incontro ai propri tifosi in una situazione economica poco florida, partendo dai prezzi tenuti bassi il più possibile, fino ad arrivare a prevedere tessere totalmente gratuite per chi si trova maggiormente in difficoltà. Inoltre le fasce che prevedono la possibilità di accedere ai prezzi ridotti sono state allargate, insomma i rossazzuri faranno di tutto per avere vicino i propri sostenitori nonostante la crisi.

Come spiegato nel comunicato ufficiale saranno inoltre previste agevolazioni speciali per le famiglie, allo stesso modo i vantaggi riguarderanno anche i giovani. Per dare due numeri una curva al Massimino costerà appena 190 euro, nella sua forma ridotta, in pratica 10 euro a partita, mentre per chi fosse obbligato a pagare il prezzo intero l'esborso sarebbe di 230 euro. Cifre effettivamente molto contenute, soprattutto se paragonate con quelle di molte altre società della massima serie.

Ma a fare più scalpore è l'iniziativa che prevede abbonamenti completamente gratuiti per le persone che proprio non possono permetterselo. Il meccanismo è molto semplice, chi sottoscrive un abbonamento potrà segnalare il nome di una persona di sua conoscenza che per evidenti difficoltà economiche non ha la possibilità di effettuare la sottoscrizione. Alla fine la società sceglierà, dopo accurate verifiche, i tifosi che sono stati più nominati, i quali si vedranno recapitare a casa il titolo stagionale gratuito.

"Così, 'volere' diventerà almeno per alcuni, circumnavigando uno scoglio insormontabile, 'potere'. E di conseguenza resterà dimostrata la forza impareggiabile dell’abbraccio che unisce noi e voi": con questa frase ad effetto si chiude il comunicato del Catania che promuove un'iniziativa che davvero non ha precedenti nel mondo del calcio. Complimenti alla società guidata da Antonino Pulvirenti, per molti aspetti un esempio di gestione virtuosa, da oggi attenta anche al sociale.

Foto | © TMNews

  • shares
  • Mail