Una foto (a sorpresa) con David Beckham

Chissà quanto sarebbe piaciuto agli sponsor avere David Beckham in campo (magari come capitano) da fuori quota della selezione olimpica della Gran Bretagna alle Olimpiadi di Londra 2012. Il volto patinato del giocatore dei Los Angeles Galaxy vale ancora parecchi soldi e attira l'interesse del pubblico: d'altra parte non è da tutti riuscire ad essere premiato ai Teen Choice Awards americani nonostante si sia un giocatore di "soccer" e non una star del basket o del football americano.

Il centrocampista, che non solo non parteciperà alle Olimpiadi come atleta, ma non sarà nemmeno l'ultimo tedoforo durante la cerimonia di apertura, ha ancora 2 anni di contratto con la sua squadra della MLS e non si sente assolutamente un ex, lo dimostrano anche alcuni eccessi mostrati di recente. La pallonata ad un avversario che perdeva tempo a terra prova che David non ha smesso di sentirsi atleta prima che "uomo immagine", ma non disdegna la partecipazione ad eventi mondani e ad eventi organizzati dai suoi sponsor.

L'ultimo in ordine di tempo è la candid camera organizzata da Adidas in un centro commerciale inglese. I tifosi venivano invitati a farsi scattare delle foto con le magliette della Gran Bretagna per sostenere gli atleti di casa, all'improvviso però spunta da una porticina proprio lui, lo Spice Boy David Beckham che è pronto a posare con loro. La reazione delle persone è naturalmente esterefatta, e c'è anche chi, come il bambino accompagnato dalla mamma ritratto in questo video, che non riesce a trattenere le lacrime dall'emozione.

  • shares
  • Mail