Calciomercato Milan – Tutte le Notizie e le voci del 25 luglio 2012


Il calciomercato dei rossoneri è di fronte a una difficile scelta di cuore. Ecco la rubrica del 25 luglio con tutte le notizie, notiziuole, voci, indiscrezioni e aggiornamenti sulle trattative di mercato del Milan. Tutte le notizie di oggi, con relativa fonte, aggiornate in tempo reale, minuto per minuto ad ogni novità significativa.

Mentre da una parte si è svolta una cena-incontro tra Galliani e l'agente di Kakà, in ambito difensivo è stata effettuata l'offerta per il difensore del Montpeller Yanga-Mbiwa. All'indomani dell'addio di Inzaghi al calcio giocato, i rossoneri devono ritrovare i nuovi campioni a cui affezzionarsi.

Kakà

Dopo mesi di smentite, si è finalmente svolto un incontro tra l'agente di Kakà per l'Italia Gaetano Paolillo e Galliani. Il colloquio si è svolto al solito ristorante "Giannino", di cui Galliani è un abituè, e pur non avendo dato alcuna conferma sui fatti annunciati fin ora, l'incontro ha sicuramente ingigantito la pulce nell'orecchio. Franco Ordine de Il Giornale ha analizzato così la situazione: "Il ritorno di Kakà? Secondo me ci sono tre tipi di controindicazioni. La prima: le minestre riscaldate, soprattutto al Milan, hanno funzionato poco. Secondo: l'ingaggio del giocatore. Terzo: il Kakà attuale è obiettivamente un parente lontanissimo del Kakà visto in rossonero". E anche il giornalista Alessandro Bocci de la Gazzetta dello Sport ha un po' stroncato i sogni rossoneri affermando: "Non credo che Florentino Perez abbia la possibilità di mandare via un giocatore pagato più di 60 milioni di euro, a parametro zero."Vedere tutta questa razionalità a confronto della citazione Vendittiana di Galliani "Certi amori non finiscono, fanno dei giri immensi e poi ritornano" fa capire su quali estremi lontanissimi si sta muovendo questa operazione.

Diarra

Secondo Di Marzio, il Milan potrebbe effettuare un doppio colpo con il Real Madrid, portandosi a casa due già noti obiettivi del mecato: oltra e Kakà anche Diarra. Dice infatti l'esperto di calciomercato parlando della situazione Milan-Real: "Se Kakà è diventato un problema per gli spagnoli, i rossoneri potrebbero risolverglielo e prendere anche Diarra che è un obiettivo per il centrocampo". Sicuramente se accadesse sarebbe un bel colpo per i rossoneri, ma ha ostacolare le aspettative ci si mette il centrocampista francese. Infatti Diarra punterebbe ad un aumento del suo stipendio che ammonta attualmente a 4 milioni di euro. Difficile che il Milan voglia e possa accontentarlo.

Yanga-Mbiwa

Entrando in situazioni probabilmente più concretizzabili, il Milan ha effettuato un'offerta per il difensore e per il club francese. A Yanga-Mbiwa sono stati offerti per cinque anni 1,5 milioni di stipendio a salire fino a 1,8 durante la durata del contratto. L'offerta per il Montpellier è invece di 6,5 - 7 milioni di euro per il ventitreenne in scadenza di contratto nel 2013. Considerando che il giocatore sarebbe molto propenso alla partenza per Milano, chi è da convincere è proprio il club francese, che sicuramente vorrà avere un cospicuo guadagno dalla cessione del proprio capitano. Secondo molti questa trattativa potrà sbloccarsi solo a seguito della Supercoppa di Francia. Nel frattempo i rossoneri avrebbero già anche messo gli occhi sul camerunense dell'Olympique Marsiglia Stephane Mbia in alternativa a Yanga-Mbiwa.

Foto | © TM News

  • shares
  • Mail