Inter, Erick Thohir promette nuovi acquisti e vuole il secondo derby: "Kovacic e Icardi sono il futuro"

Il presidente nerazzurro è intervenuto in occasione del nuovo accordo con la Infront Sport.

Il presidente dell'Inter, Erick Thohir, è intervenuto durante la conferenza stampa indetta per presentare l'accordo ufficiale tra la società nerazzurra e la Infront Sport, la società leader in Italia per quanto concerne la gestione dei diritti televisivi. L'accordo commerciale porterà nelle casse nerazzurre una cifra pari a 80 milioni di euro nell'arco di quattro anni.

Thohir ha fatto intendere di sapere già come investire questa fetta di capitale e, ovviamente, non si poteva non parlare di mercato. Le indiscrezioni vogliono che, dopo l'ingaggio di Nemanja Vidic, Thohir abbia voglia di piazzare un corposo rinforzo per ogni reparto ma il magnate indonesiano, per ora, ha dato per certo l'arrivo di almeno due nuovi acquisti.

Il presidente nerazzurro non si è voluto sbilanciare troppo sui nomi che già circolano insistentemente (tra i più importanti, ci sono quelli di Hamsik, Torres e Morata ma anche Dzeko e Lavezzi) perché, stando alla propria opinione, è importante proteggere la concretizzazione delle trattative, facendo annunci ufficiali, quindi, solo ad affare concluso.

L'arrivo certo di due giocatori, anche se dall'identità ignota per ora, può essere considerata dai tifosi nerazzurri come una notizia tutto sommato buona.

Thorir, però, ha anche parlato dell'attuale rosa di giocatori e, concentrandosi sui giovani, il presidente non ha dubbi: Mateo Kovacic e Mauro Icardi sono le basi per costruire l'Inter del futuro, senza ignorare i giocatori dall'esperienza già comprovata. Queste sono state le dichiarazioni a riguardo rilasciate a Sky Sport:

Io credo sempre nei giovani, mi piacciono. Vogliamo tenerli e crescere con loro. Ma è molto importante avere un giusto bilanciamento tra giovani e giocatori di esperienza e per questo a gennaio abbiamo deciso di perdere Hernanes. Anche D'Ambrosio è arrivato per equilibrare la rosa sugli esterni.

erick thohir inter infront

Riguardo i "senatori" dell'Inter, Erick Thohir ha rimandato ogni decisione a fine stagione, soprattutto per quanto riguarda il futuro di Esteban Cambiasso e Walter Samuel. Riguardo il capitano Javier Zanetti, che il presidente onorario Massimo Moratti sta pubblicizzando vigorosamente come prossimo presidente, Thohir ha confermato che sono in programma altri incontri con lui per decidere il suo prossimo ruolo nella società.

Nella settimana del derby, invece, Erich Thohir, che ha già vinto la sua prima partita contro il Milan da presidente lo scorso dicembre, grazie al famoso gol di tacco di Rodrigo Palacio, vuole che la sua squadra gli conceda il bis, non solo per il prestigio della stracittadina ma anche per mettere in cassaforte un posto per l'Europa.

Infine, Thohir ha anche parlato del suo primo incontro con il presidente della Juventus, Andrea Agnelli, avvenuto nella sede della Lega Calcio. Thohir ha sottolineato l'importanza di mantenere saldi i rapporti. Il chiaro riferimento, ovviamente, è alla vicenda riguardante il mancato scambio tra Mirko Vucinic e Fredy Guarin avvenuto durante l'ultima sessione di calciomercato invernale.

Foto | © Getty Images

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: