Colpo Livorno: arriva Tristan

Tavano-Tristan: dopo il fantasista campano, Spinelli regala al suo Livorno anche lo spagnolo Diego Tristan, formando un’accoppiata che potenzialmente potrà fare molto, molto bene. Certo, l’acquisto di Tristan è più o meno una scommessa perché se è vero che qualche anno fa faceva sfaceli in Europa col Super Depor di Irureta, ultimamente il bomber non

Tavano-Tristan: dopo il fantasista campano, Spinelli regala al suo Livorno anche lo spagnolo Diego Tristan, formando un’accoppiata che potenzialmente potrà fare molto, molto bene. Certo, l’acquisto di Tristan è più o meno una scommessa perché se è vero che qualche anno fa faceva sfaceli in Europa col Super Depor di Irureta, ultimamente il bomber non se l’è passata tanto bene: l’anno passato 16 presenze col Maiorca e zero gol.
Ma nel suo palmares qualcosina c’è: 73 gol in 6 stagioni a La Coruna, due supercoppa di lega, una Coppa del Re e un titolo di cannoniere della Liga nel 2002. E tanta visibilità in Champions dove con Makaay formava una coppia che ha messo i brividi e Juve e Milan.

“Ho un gran desiderio di ripartire” sono state le prime dichiarazioni dell’ex nazionale spagnolo (fece parte della spedizione iberica in Corea e Giappone) che guadagnerà 700mila euro quest’anno con una opzione anche per il prossimo. Troverà in terra labronica un rifinitore di lusso come Ciccio Tavano: con Dhorasoo e Vidigal a fare gioco a centrocampo, insieme ai polmoni dei gemelli Filippini, beh, quest’anno il Livorno potrà togliersi molte soddisfazioni. Chissà che Lucarelli non rimpianga di esser andato via…