Cassano: è finito?

Ci aveva impressionato quando era ancora giovanissimo: si bevette la difesa dell'Inter e segnò un gol da cineteca con la maglia del suo Bari. Il ragazzo era talentuoso, aveva i numeri, un fuoriclasse puro nato nel giorno in cui l'Italia si laureò campione del mondo per la terza volta: Sensi lo portò nella capitale e insieme a Totti si consacrò. E poi? Qualcuno ha tracce di Cassano da allora?
Lo ricordiamo prendere inutilmente per mano la Nazionale nella spedizione portoghese del 2004. O ancora: lo ricordiamo sommerso di flash all'arrivo a Madrid, un contratto da 4,2 milioni a stagione, pubblico del Bernabeu in delirio. Ma sono solo lampi che quasi svaniscono tra i fumi di tanto, tantissimo calcio accaduto nel mondo negli ultimi 3 anni. Un palcoscenico in cui uno dei potenziali attori protagonisti s'è defilato quasi definitivamente: a soli 25 anni.

Ma quando i piedi partoriscono, nonostante tutto, poesia non è finita fino a quando non è finita: il ragazzaccio di Bari Vecchia è ancora sotto contratto con le merengues. Tuttavia Schuster non vuole vederlo e sentirlo, Calderon lo regalerebbe a chicchessia e lui, non convocato per il ritiro dei madrileni, diserta gli allenamenti personalizzati a Valdebebas. E allora? E allora bisogna ripartire e Antonio ha pure le idee chiare: desidera tornare in Italia, non proprio per mettere la testa a posto, ma almeno per giocare e infiammare gli sportivi di casa nostra.
Il manager Bozzo gli aveva trovato pure una squadra: la Samp di Mazzarri, col Real che si sarebbe accollato buona parte dello stipendio. Ottimo per ripartire, no? Neanche per sogno: Cassano non ha l'umiltà giusta e ha rifiutato e continua a non sapere quello che vuole.
Che scomparisse allora dalla scena calcistica, ci verrebbe da dire. Ma un attimo dopo pensiamo che no, è troppo brutto pensare che Antonio debba essere un ex calciatore: abbiamo bisogno ancora delle sue giocate. Abbiamo bisogno della sua follia. Non si sa come, non si sa quando, non si sa dove: speriamo solo che questo geniaccio ritrovi se stesso...

  • shares
  • Mail
17 commenti Aggiorna
Ordina: