Il Bayern parla già francese

Sarà Bayern Monaco-Shalke 04 la finale della Supercoppa di Lega tedesca. Nelle semifinali, lo Shalke aveva avuto la meglio del Norimberga con un pirotecnico 4-2, mentre i bavaresi rinforzatisi pesantemente durante l’estate, hanno battuto con un secco 2-0 lo Stoccarda. Non è un risultato da poco, dal momento che lo Stoccarda è la squadra campione

di



Sarà Bayern Monaco-Shalke 04 la finale della Supercoppa di Lega tedesca. Nelle semifinali, lo Shalke aveva avuto la meglio del Norimberga con un pirotecnico 4-2, mentre i bavaresi rinforzatisi pesantemente durante l’estate, hanno battuto con un secco 2-0 lo Stoccarda.
Non è un risultato da poco, dal momento che lo Stoccarda è la squadra campione in carica e alla formazione di Hitzfield mancavano alcune pedinbe importanti, uno su tutti, l’infortunato Luca Toni.
Grande prestazione dell’altro colpo del mercato bavarese, Franck “Scarface” Ribery, autore anche del goal del vantaggio, doppiato poi da Wagner nella ripresa.
E così il Bayern, che non si è nemmeno qualificato per la prossima edizione di Champions League, si candida per la dittatura in Bundesliga e, forse, in Coppa Uefa.
E chissà quando Toni raggiungerà Miroslav Klose nel tandem d’attacco.