Wilhelmsson saluta Roma

Era arrivato a sorpresa, se n’è andato mestamente con la coda tra le gambe. Mi riferisco a Christian Wilhelmsson che, dopo sei mesi di prestito con la maglia giallorossa è stato rispedito al mittente, ovvero al Nantes, al pari della ben più quotata fidanzata Oksana. La società transalpina[…]


Era arrivato a sorpresa, se n’è andato mestamente con la coda tra le gambe. Mi riferisco a Christian Wilhelmsson che, dopo sei mesi di prestito con la maglia giallorossa è stato rispedito al mittente, ovvero al Nantes, al pari della ben più quotata fidanzata Oksana.
La società transalpina però, ha pensato bene di girarlo a sua volta in Inghilterra, al Bolton, sempre con la formula del prestito con diritto di riscatto per gli inglesi.
Curioso destino per un giocatore che sembrava promettere bene. O no?