Calciomercato Milan – Tutte le Notizie e le voci del 28 luglio 2012

Il calciomercato dei rossoneri deve far fronte alle nuove partenze in difesa. Ecco la rubrica del 28 luglio con tutte le notizie, notiziuole, voci, indiscrezioni e aggiornamenti sulle trattative di mercato del Milan. Tutte le notizie di oggi, con relativa fonte, aggiornate in tempo reale, minuto per minuto ad ogni novità significativa.

Sembrerebbe che a breve verranno effettuate le cessioni di Taiwo e Didac, lasciando scoperta la fascia difensiva sinistra. I rossoneri dovranno quindi correre ai ripari, ma in realtà la percezione è che Galliani preferisca crogiolarsi ancora un po' nel suo personalissimo film del grande ritorno di Kakà.

Kakà

Il Mourinho dipinto fin'ora come nemico nella vicenda Kakà-Milan, per alcuni è invece ora diventato il nuovo cupido. Non per frenare gli entusiasmi, ma il cambio d'immagine dell'allenatore del Real è solo conseguenza del fatto che abbia finalmente reso pubblica l'eventualità che Kakà non vesta più la camiseta blanca il prossimo anno. Diciamo che questa avrebbe dovuto essere una condizione necessaria e ovvia perchè l'affare andasse in porto e già nei giorni scorsi si sapeva che l'attaccante brasiliano era stato messo alla porta da Mourinho. Come già accennato, sembra che il destino di Kakà prenderà corpo nella grande mela, dove Galliani incontrerà personalmente Perez.

Didac e Taiwo

Sarebbero pronti alla partenza i due giocatori che il Milan aveva intenzione di cedere dall'inizio del calciomercato. Per Taiwo, già l'anno scorso in prestito al Queens Park Rangers, si starebbe parlando di un destino, sempre in prestito, alla Dinamo Kiev. L'accordo sarebbe stato raggiunto sulla cifra di 500 mila euro con riscatto fissato a due milioni. Per Didac, invece, la destinazione sembra essere sempre più il Valencia, che ha fissato il prezzo per il prestito a 700 mila euro secondo la testata spagnola El Mundo Deportivo.

Balzaretti

Quasi certamente con la fascia sinistra scoperta, il Milan decide di tuffarsi nel gioco dell'estate Balzaretti, marcato stretto già da Roma e Napoli. La guerra mediatica tra i due club è già a una fase avanzata, ma in soldoni non si è ancora capito cosa voglia fare il difensore. Era già spuntata una voce rossonera che suggeriva l'acquisto, ma in quel caso l'ago della bilancia a far decidere di lasciar perdere fu la notizia che il giocatore avrebbe voluto vivere a Palermo o Parigi. Forse ora che in pista ci sono solo Roma e Napoli, il Milan può sperarci un po' di più?

Matri

Mentre la Juventus annuncia che non si priverà del giocatore prima della Supercoppa Italiana, La Nazione comunica l'interessamento della Fiorentina all'attaccante. Il Milan è quindi costretta ad un'attesa forzata, sapendo anche di avere un nuovo concorrente che potrebbe rovinare i giochi. Ma questi sono i rischi che si corrono nell'intraprendere una tattica attendista come quella di Galliani in questo calciomercato.

Foto | © TM News

  • shares
  • Mail