Juventus, nuova offerta per Alexis Sanchez: 20 milioni di euro

La nuova offerta dei bianconeri per il calciatore cileno.

Alexis Sanchez è attualmente impegnato in Brasile per i Mondiali con la nazionale cilena che, ieri sera, ha esordito battendo l'Australia per 3-1. L'attaccante e ala destra del Barcellona, ex Udinese, ha anche bagnato con il gol l'esordio nel suo secondo mondiale in carriera, mettendo la propria firma sulla prima realizzazione del Cile.

Sanchez, però, oltre a candidarsi ad un ruolo da protagonista in questo mondiale, sta attirando l'attenzione della stampa anche per un'operazione di calciomercato molto importante che lo riguarda e che coinvolge un club italiano.

Non è più un segreto, infatti, che la Juventus ha il desiderio di riportare Alexis Sanchez in Italia per la prossima stagione. Quello del club campione d'Italia è molto più di un semplice interesse in quanto tra il giocatore e la società c'è già un accordo di massima mentre, per quanto concerne il Barcellona, l'intesa sulla cifra da sborsare è ancora lontana.

Oggi, però, la Juventus ha fatto un passo in avanti, accorciando ulteriormente il divario tra la richiesta del Barcellona (25 milioni di euro) e la prima offerta dei bianconeri (pari a 18 milioni di euro). La proposta della Juventus, infatti, è salita a 20 milioni di euro di cui 8 milioni da versare subito e gli altri 12, tra un anno.

La risposta del Barcellona non è ancora arrivata. Quello che è certo è che la Juventus ha tutta l'intenzione di chiudere l'affare con il mondiale in corso in quanto la valutazione del cileno potrebbe aumentare in caso di sue ottime prestazioni. Il gol di Sanchez contro l'Australia, quindi, avrebbe già messo "in allarme" la Juventus.

sanchez cile mondiali

Il Barcellona, invece, potrebbe proprio attendere la fine del percorso del Cile ai mondiali per monetizzare al meglio la cessione del giocatore.

Un altro dettaglio che potrebbe rendere ancora più interessante quest'operazione di mercato è il fatto che il Barcellona avrebbe mostrato interesse nei confronti di Fernando Llorrente. Lo spagnolo, che dopo Immobile potrebbe essere il secondo sacrificio per la Juventus, è stato valutato da Marotta con una cifra pari a 25 milioni, la stessa di Sanchez praticamente.

Scambio alla pari?

Prospettiva molto difficile.

Foto | © Getty Images

  • shares
  • Mail