Lo Spezia resta scalzo

In questo nostro calcio se ne vedono di tutti i colori, i campionati sono cominciati da pochissimo e già stiamo assistendo al solito show di ogni anno arricchito da perle varie tipo calcioni di allenatori, schiaffoni di calciatori e così via.
Quello che è successo allo Spezia però è quantomeno insolito. Ieri mattina i bianconeri, come ogni giorno, si sono presentati allo stadio Luperi di Sarzana per la seduta di allenamento mattutina, con grande sorpresa però hanno trovato gli armadietti svuotati.
Nella notte di martedì dei ladri si sono infiltrati negli spogliatoi del piccolo impianto e hanno rubato tutte le attrezzature compresi gli scarpini e le magliette sia della società cadetta che del Sarzana, la squadra locale.
A parte il fastidio che questo episodio ha potuto provocare anche il danno economico è niente male, pare che il giocatore più danneggiato sia stato Do Prado che ha dovuto salutare il suo nuovo paio di scarpe del valore commerciale di ben 400 euro.

Non c'è che dire, questo inizio di stagione per i liguri è sicuramente da dimenticare, vista anche la classifica che li vede ancora fermi a zero punti, speriamo per loro che la riscossa possa cominciare già dalla prossima trasferta a Modena.

  • shares
  • Mail
6 commenti Aggiorna
Ordina: