Alla vigilia Donadoni non si sbottona

Oggi si è tenuta la conferenza stampa in attesa della fondamentale sfida degli azzurri contro la Francia. Prima di una partita così importante sono tante le domande che un allenatore sente rivolgersi ma quella che più stava a cuore alle decine di giornalisti presenti riguardava l'attacco azzurro, in poche parole Luca Toni ci sarà o no?
Donadoni pur senza essere esplicito ha lasciato intendere che il centravanti del Bayern Monaco difficilmente potrà scendere in campo domani sera, durante la settimana si è allenato sempre a parte e seppure ci sono stati dei miglioramenti è molto improbabile la sua presenza. Pippo Inzaghi è dunque avvisato, l'attacco sarà nei suoi piedi.
Per quanto riguarda Toni comunque il rientro è previsto per la successiva partita contro l'Ucraina e viste le precedenti previsioni si tratta di una vera e propria bella notizia

Un altro giocatore in dubbio ma che pare sia della partita è Mauro German Camoranesi, sia chiaro anche in questo caso Donadoni non è che abbia detto più di tanto, ma si è lasciato scappare una dichiarazione molte eloquente sul suo conto:"Speriamo che abbiamo i 90 minuti nelle gambe".
Il commissario tecnico parlando degli avversari ovviamente non ha potuto fare a meno di elogiarli spendendo parole cariche di rispetto, un po' di pretattica oltre che pura cortesia, quella tanto sconosciuta al collega francese Domenech.
L'attesa è quasi finita, un nuovo derby con i cugini è in arrivo, San Siro è pronto con il suo tutto esaurito che sicuramente riuscirà a mettere i brividi anche ai tanto spavaldi galletti, un nuovo capitolo di questa saga è pronto per essere scritto.

  • shares
  • Mail
37 commenti Aggiorna
Ordina: