Torino, oggi il raduno: si pensa all'Europa ma il mercato è in fermento

Un Torino con appiccicato addosso il cartello dei lavori in corso si ritroverà questa mattina per dare il via ufficialmente alla stagione calcistica 2014/15; quello granata sarà il primo club a radunarsi in vista dell'ormai probabilissima partecipazione alla prossima Europa League (comincerà dal terzo turno preliminare a fine luglio), ma le convocazioni di mister Giampiero Ventura risentono ancora di alcune assenze, alcune per scelta tecnica, altre per via degli impegni mondiali, altre ancora per un mercato in entrata che ancora dovrà dire molto.

Tra i portieri ci sono il rientrante Gomis dal Crotone (il fratello Lys non è stato convocato, probabile si accasi al Trapani) e Gillet, la scorsa stagione squalificato, oltre come ovvio al titolarissimo Padelli. In difesa c'è il giovane Cinaglia e i nuovi acquisti Jansson e Molinaro; a centrocampo rientrano alla base Suciu e Stevanovic, mentre si vede il volto nuovo di Sanchez Mino proveniente dal Boca Juniors per 3,2 milioni di euro (vedi video); in attacco oltre a Barreto e Larrondo, anche il giovane Parigini e Josef Martinez, punta venezuelana acquistata per 5 milioni dai Young Boys.

Non figurano nella lista Verdi e Abou Diop, già con le valigie in mano, così come saranno attesi direttamente a Riscone di Brunico i nazionali italiani Cerci e Darmian; la comitiva torinista si ritroverà infatti in un hotel del centro stamani, fino a sabato prossimo allenamenti alla Sisport, quindi partenza per Bormio e trasferimento definitivo a Riscone il 16 luglio: per quella data dovrebbero essere presenti anche Ruben Perez, regista spagnolo dell'Atletico Madrid l'anno scorso all'Elche (si parla di un prestito con diritto di riscatto), El Kaddouri (si lavora per il riscatto dal Napoli) e Benassi, centrocampista di proprietà dell'Inter.

Ma a fari spenti si sta lavorando anche per portare sotto la Mole l'ex Milan e Roma Bojan Krkic, vera suggestione del mercato che stanno conducendo Petrachi e Cairo; Diego Tavano, agente vicino allo spagnolo, ha spiegato a Tuttosport: "Al Toro piace Bojan, ma anche a Bojan piace il Toro. Sarebbe la piazza ideale per tornare ai massimi livelli. Al ragazzo piacerebbe molto intraprendere l'avventura in granata, sarebbe perfetto". L'attaccante è ancora di proprietà del Barcellona, la scorsa stagione ha vestito la maglia dell'Ajax in prestito segnando appena 4 gol in 24 apparizioni: la sistemazione Toro potrebbe essere perfetta per esprimersi senza eccessive pressioni.

Questa la lista dei convocati da mister Ventura per il ritiro del Torino che comincerà oggi 30 giugno 2014:

Portieri: Gillet, Gomis A., Padelli;
Difensori: Bovo, Cinaglia, Glik, Jansson, Maksimovic, Molinaro, Moretti, Rodriguez, Vesovic;
Centrocampisti: Basha, Farnerud, Gazzi, Gorobsov, Sanchez Mino, Stevanovic, Suciu, Vives;
Attaccanti: Barreto, Larrondo, Martinez, Parigini;

FBL-ITA-SERIE A-NAPOLI-TORINO

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail