Lega: dispetto a metà alle TV

La prossima giornata di campionato, è noto, vedrà opporsi Roma e Juventus nello stadio Olimpico della capitale; partita succosa che, come i vecchi tempi, verrà giocata sotto il sole pomeridiano: non sarà il posticipo a favore del derby di Genova. Il nocciolo della questione verte sui diritti televisivi per la serie B e l'assemblea cadetta di giovedì prossimo a Roma promette sicuramente risvolti importanti; intanto però c'era da decidere anticipi e posticipi per la sesta giornata di serie A (la quinta sarà infrasettimanale e tutta in notturno) e così il dispetto è stato fatto... a metà.
Roma-Inter, che doveva essere anticipata per l'impegno in Champions delle due squadre, non verrà giocata alle 20 e 30, ma all'atipico orario delle 18. Matarrese ha però concesso che il derby di Torino venisse giocato domenica sera, benché stamani pareva che a quell'ora dovesse giocarsi Livorno-Fiorentina (fissata invece per il sabato sera).

Insomma, all'Olimpico di Roma non c'è aria di notturne quest'anno: Roma-Juve e Roma-Inter "declassate" nel primo pomeriggio una e nel pre-serale l'altra. Piccolo grande smacco per Sky.

  • shares
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina: