La Lazio esce indenne dalla trasferta greca

Zauri in versione uomogol contro l'OlympiakosLa Lazio non riesce ad unirsi al Milan (protagonista di un bel successo in casa con il Benfica), e porta a casa solo 1 punto dalla trasferta in grecia con l'Olympiakos (Qui la galleria fotografica).

Delio Rossi raccoglie il quarto pareggio in altrettante partite fra campionato e coppa contro una squadra che non è sembrata irresistibile (d'altronde irresistibile non era sembrato nemmeno l'Empoli sabato scorso) ed era fortemente menomata dalla giornata di squalifica del campo che l'ha costretta a giocare a porte chiuse priva del suo pubblico. Rocchi e compagni non sanno approfittare del vantaggio offerto dalle circostanze ma il pareggio di Atene ha un sapore diverso rispetto ai precedenti subiti in campionato perchè arrivato in rimonta e con una buona reazione nel finale che con un po' di fortuna (e di lucidità nell'ultimo passaggio) avrebbe potuto portare anche alla vittoria in extremis.

A sorpresa in campo ancora "nonno Ballotta" che Rossi preferisce al giovane Muslera a suo giudizio ancora non pronto per un esordio così importante.

Dopo un primo tempo giocato su ritmi piuttosto lenti e con un paio di buone occasioni da una parte e dall'altra la ripresa si apre con l'accelerazione dell'Olympiakos che sfiora il vantaggio in un paio d'occasioni fino alla rete di Galletti (vecchia conoscenza del Napoli) bravo a sfruttare il suggerimento nello spazio di Djordjevic, dribblare Ballotta in uscita e depositare la palla in rete.

La Lazio riorganizza le idee e prova a spingere raggiundo il pareggio grazie ad un'incursione di Zauri che in posizione sospetta di fuorigioco sorprende Nikopolidis sul suo palo con un tiro secco scagliato appena dentro l'area di rigore.
Più che accontentarsi del pari la Lazio soffre la scarsa vena delle sue punte Rocchi e Pandev e nel finale proprio il macedone non sfrutta una buona occasione in contropiede facendosi stoppare da Nikopolidis in uscita.

Il risultato finale è tutto sommato giusto e il cammino è ancora lungo, certo la speranza della Lazio è che il buon Werder Brema visto stasera a Madrid non riesca a fare bottino pieno contro gli 11 effettivi dell'Olympiakos e i 33 mila spettatori del Karaiskaki.

Olympiakos - Lazio 1 a 1

Il Pareggio della Lazio per 1 a 1 contro i Greci
Olympiakos - Lazio 1 a 1
Olympiakos - Lazio 1 a 1
Olympiakos - Lazio 1 a 1
Olympiakos - Lazio 1 a 1
Olympiakos - Lazio 1 a 1

  • shares
  • Mail
15 commenti Aggiorna
Ordina: