Calciomercato Napoli – Tutte le notizie e le voci del 2 agosto 2012

Il Napoli mette in naftalina il vice-Cavani la cui ricerca riprenderà dopo aver capito effettivamente il potenziale di Edu Vargas; ad oggi gli sforzi della dirigenza partenopea si stanno concentrando su un cursore di fascia. Ecco la rubrica del 2 agosto con tutte le notizie, notiziuole, voci, indiscrezioni e aggiornamenti sulle trattative di mercato del Napoli. Tutte le notizie di oggi, con relativa fonte, aggiornate in tempo reale, minuto per minuto ad ogni novità significativa.

Ezequiel Schelotto
Il Mattino, popolare quotidiano napoletano, svela la nuova idea sorta in seno al club azzurro: si tratta di Schelotto, l'esterno italo-argentino in forza all'Atalanta. Effettivamente il capelluto cursore ha tutte le caratteristiche giuste per inserirsi a pennello nella mentalità napoletana (sotto tutti i punti di vista) e in questo senso nei giorni scorsi Pierpaolo Marino, uomo mercato della Dea, aveva confermato l'interessamento del Napoli per Schelotto (e aveva fatto anche il nome di Peluso). Nei prossimi giorni i contatti potrebbero intensificarsi per far decollare la trattativa. Da notare la foto in cima al post: ritrae Schelotto con la fidanzata in vacanza a Napoli un mese fa.

Juan Camilo Zuniga
Per il modo di intendere il calcio di Walter Mazzarri i laterali di fascia sono di primaria importanza: non sono terzini e non sono ali, semplicemente motorino che devono fare su e giù per tutto l'out. Ad oggi nella rosa dei campani ve ne sono solo tre (escluso il partente Vitale) e cioè Maggio, Zuniga e Dossena. Eppure i rumors di mercato riguardanti gli ultimi due non si placano; Riccardo Calleri, agente del colombiano, non esclude una sua cessione ai microfoni di Sportitalia: "Zuniga è seguito da molte squadre. Valencia? Attualmente non c'è stato nulla con questo club. Futuro in Italia o all'estero? Vedremo cosa succederà".

Reto Ziegler
Difficile arrivare a Cissokho, Armero o Schelotto? Ecco pronto il piano B, almeno a leggere tuttomercatoweb: in esubero alla Juve ma utile alla causa azzurra, non dovrebbe essere difficile arrivare a Reto Ziegler. I motivi per convincerlo? Oltre a tutti quelli noti inerenti alla piazza e al valore della squadra, da non sottovalutare la presenza in rosa di ben tre connazionali svizzeri: si tratta di Dzemaili, Inler e Behrami.

Foto | © TMNews

  • shares
  • Mail