Rassegna stampa 20 luglio 2014: prime pagine di Gazzetta, Corriere e Tuttosport

Ecco come aprono oggi, 20 luglio 2014, i giornali sportivi

La Gazzetta Sportiva oggi dedica l’apertura ai progetti di riscatto di Milan e Inter. Le due squadre di Milano senza la Champions puntano sul campionato. Mazzarri prova varianti al 3-5-2, Inzaghi cerca conferme al 4-3-3. Centralmente le amichevoli contro il Prato e il Monza. Più in basso le prime parole da juventino di Morata, che auspica di vincere la Champions League. Quindi il retroscena sull’offerta da 22 milioni di euro rifiutata dalla Juventus per Berardi avanzata dal Monaco. In chiusura l’amichevole della Fiorentina e il possibile ritorno di Dunga sulla panchina del Brasile, dopo il fallimento di Scolari ai Mondiali 2014.

Il Corriere dello Sport apre con l’assalto dell’Inter a Jovetic; intanto M’Vila carica la squadra raccontando la sua voglia di vincere con la maglia nerazzurra. Nel taglio alto la possibile promozione di Balotelli a capitano del Milan. Nella spalla Morata alla Juve e le rassicurazioni di Nedved sulle cessioni che non ci saranno. Quindi lo sprint del Napoli per Lucas o Kramer, il bivio a cui si trova la Roma per Benatia e la decisione della Lazio: Candreva via solo per 35 milioni di euro. In chiusura il matrimonio di Giorgio Chiellini con la sua Carolina.

Tuttosport apre con la promessa di Nedved: “Vidal resta”. Nel taglio alto l’intervista a Ventura, dopo i primi giorni di ritiro del Torino. Nella spalla le richieste di Inzaghi per il mercato: Nani e Criscito; quindi l’interesse del Palermo per Bianchi e del Napoli per Lucas. Di seguito la polemica tra Braida e Sampdoria e il caos intorno al nome di Osvaldo. Centralmente la presentazione di Morata alla Juventus e in chiusura la rapina a mano armata subita da Zanetti.

I Video di Blogo

Video, Olbia-Monza, Berlusconi ai tifosi: “Scusate, vi devo salutare perché devo andare a [email protected]