Amarcord: Roma-Juve 1 a 4, il trionfo di Capello

Pavel Nedved dopo il gol contro la Roma
Continuiamo nel nostra operazione Amarcord in attesa del Big Match di Domenica Roma - Juventus. Dopo aver ricordato ieri il successo clamoroso della Roma con il "4 e a casa" di Francesco Totti, oggi rivediamo la schiacciante vittoria per 4 a 1 della Juventus all'Olimpico della stagione 2005/06. (Clicca qui per la Gallery Fotografica e qui per il video)

Il 19 Novembre 2005, 12esima d'andata, la Juventus di Capello (che tornava a Roma da avversario per la seconda volta) aveva conquistato 30 punti in 11 gare perdendo solo a San Siro con il Milan in quella che resterà l'unica sconfitta dell'annata terminata da Campioni d'Italia retrocessi per le vicende di Calciopoli, annienta la Roma già a -12 in classifica con un secco 4 a 1. Una serata memorabile per i tifosi bianconeri, un incubo per i supporters giallorossi.

La Roma gioca una buona partita, ma gli uomini di Fabio Capello reggono all'assalto guidato da Montella e puniscono la difesa giallorossa prima con Pavel Nedved sul finire del primo tempo poi con tre reti in cinque minuti fra l'11esimo e il 16esimo del secondo tempo. Gol di Ibrahimovic e doppietta di David Trezeguet.

Il gol dello svedese è un capolavoro di potenza e precisione con una fuga lanciata da un colpo di tacco volante e conclusa con un tiro in controtempo che brucia Doni. Totti accorcia le distanze su rigore (inventato da Paparesta) al 20esimo, nonostante l'espulsione rimediata da Thuram in quella occasione i giallorossi non riescono a rientrare in partita. In quella gara si dimpegna bene anche Abbiati fra i pali della Juventus al posto di Gigi Buffon ancora alle prese con l'infortunio alla spalla rimediato nel Trofeo Berlusconi in uscita su Kakà.

Ecco a voi, insieme alla Gallery e al video, anche il Tabellino della gara:

Roma - Juventus 1-4

La galleria fotografica del clamoroso 1 a 4 della Juventus all\'Olimpico

Roma-Juventus 1 a 4

Roma-Juventus 1 a 4
Roma-Juventus 1 a 4
Roma-Juventus 1 a 4
Roma-Juventus 1 a 4
Roma-Juventus 1 a 4
Roma-Juventus 1 a 4
Roma-Juventus 1 a 4
Roma-Juventus 1 a 4
Roma-Juventus 1 a 4
Roma-Juventus 1 a 4
Roma-Juventus 1 a 4
Roma-Juventus 1 a 4
Roma-Juventus 1 a 4
Roma-Juventus 1 a 4
Roma-Juventus 1 a 4
Roma-Juventus 1 a 4
Roma-Juventus 1 a 4
Roma-Juventus 1 a 4
Roma-Juventus 1 a 4
Roma-Juventus 1 a 4
Roma-Juventus 1 a 4

Credit: Lapresse

ROMA-JUVENTUS 1-4

ROMA (4-3-2-1): Doni; Panucci, Kuffour, Mexes,
Cufrè (34' st Alvarez); De Rossi (15'st Nonda), Perrotta, Dacourt (30'st Tommasi); Totti, Taddei; Montella.
In panchina: Curci, Bovo, Kharja, Aquilani.
Allenatore: Spalletti.

JUVENTUS (4-4-2): Abbiati; Zambrotta, Thuram, Cannavaro, Chiellini; Camoranesi, Emerson, Vieira, Nedved (47'st Mutu); Ibrahimovic (35'st Del Piero), Trezeguet (19'st Kovac).
In panchina: Chimenti, Pessotto, Giannichedda, Blasi.
Allenatore: Capello.

ARBITRO: Paparesta di Bari

RETI: 46' pt Nedved, 11' st Ibrahimovic, 13' e 16' st Trezeguet, 20' st Totti (rig).

NOTE: serata fresca, terreno in ottime condizioni, spettatori 68.000 circa per un incasso di 1.610.310,00 euro. Angoli 6-3 per la Juventus. Espulso al 17'st Thuram per fallo da dietro su Montella lanciato a rete. Ammoniti Nedved, Vieira, Cannavaro, Dacourt, Mexes, Perrotta. Recupero: 2'; 4'.

  • shares
  • Mail
16 commenti Aggiorna
Ordina: