Sporting Lisbona-Lazio 2-2 (6-4 d.c.r.) | Highlights Amichevoli | Video gol (Martins, Mauri, Silva, Tounkara)

Una Lazio rimaneggiata si arrende ai rigori in Portogallo

Buon test per la Lazio in casa dello Sporting Lisbona. I biancocelesti, senza molte pedine come Candreva, Lulic, Klose, Biglia, Gonzalez, de Vrij, Djordjevic e Onazi, hanno pareggiato nei tempi regolamentari del trofeo "Cinco Violinos" prima di arrendersi ai calci di rigore. Più avanti con la preparazione sono apparsi i biancoverdi lusitani (il campionato portoghese inizia a ferragosto), mentre dall'altra parte Pioli ha schierato una formazione abbastanza sperimentale in cui nella ripresa ha trovato posto anche l'olandese Braafheid, giocatore di fascia ex Bayern Monaco e Hoffenheim che ha appena firmato un contratto di un anno.

La partita - Il pallino del gioco è spesso in mano allo Sporting e la squadra di mister Pioli si trova subito in svantaggio dopo cinque minuti: André Martins, lasciato solo da Cana e Novaretti infila alle spalle di Marchetti calciando di prima un cross basso. La Lazio fa poco gioco nel primo tempo, ma riesce ugualmente ad impensierire il portiere avversario. Felipe Anderson sfiora il pareggio con un colpo di testa su cross di Radu, poi allo scadere arriva l'1-1: sugli sviluppi di un calcio d'angolo Novaretti devia di testa, pallone sui piedi di Keita che colpisce il palo a botta sicura, ma per Mauri è un gioco da ragazzi accompagnarlo in porta.

All'inizio della ripresa Marchetti commette un'imperdonabile leggerezza cercando di dribblare Montero che gli toglie la palla e lo costringe al fallo. Dal dischetto Adrien Silva non sbaglia. Entra anche il neoacquisto Braafheid, la partita volge al termine, ma la Lazio coglie il pareggio con il baby Tounkara, bravo a sfruttare un bell'assist di Felipe Anderson e ad evitare con una finta il portiere. Ai rigori gli errori di Keita e dello stesso Tounkara consegnano il trofeo `Cinco Violinos´ ai padroni di casa. Di Barros il rigore decisivo per i lusitani.

SPORTING LISBONA-LAZIO 2-2/6-4 dcr | Tabellino


(5' Martins, 45' + 1' Mauri, 52' Adrien rig, 93' Tounkara)

SPORTING LISBONA (4-3-3) - Rui Patricio; Cedric (84' Cedric), Mauricio, Rojo (60' Oliveira), Jefferson; Adrien Silva, Carvalho (60' Oriol Rosell), Martins (60' Mario); Carrilo (84' Shikabala), Montero, Capel (60' Mané). Allenatore: Marco Silva. A disposizione: Marcelo Boeck, Ramos, Gould, Nabicar.

LAZIO (4-3-3) - Marchetti; Basta (70' Konko), Novaretti, Cana (70' Ciani), Radu (70' Braafheid); Pereirinha, Ledesma, Cataldi; Felipe Anderson, Mauri (86' Tounkara), Keita. Allenatore: Stefano Pioli. A disposizione: Berisha, Strakosha, Filippini, Cavanda, Ederson, Gonzalez, Minala, Djordjevic.

10569069_579341108843379_2182110444643877503_n

Foto | Pagina ufficiale S.S. Lazio

  • shares
  • Mail