Calciomercato Juve – Tutte le Notizie e le voci del 5 agosto 2012

La stampa inglese avanza la clamorosa ipotesi di un Van Persie ancora con la maglia dell'Arsenal, i bianconeri però non mollano la presa, nel frattempo devono pensare alle contromosse in caso di esito negativo delle sentenze del processo sportivo. Ecco la rubrica del 5 agosto con tutte le notizie, notiziuole, voci, indiscrezioni e aggiornamenti sulle trattative di mercato della Juventus. Tutte le notizie di oggi, con relativa fonte, aggiornate in tempo reale, minuto per minuto ad ogni novità significativa.

Robin Van Persie
Dall'Inghilterra arrivano notizie che complicano sempre di più l'assalto di Marotta e Paratici all'attaccante olandese. Che sia il primo obbiettivo di questo mercato juventino non ci sono dubbi, ma le difficoltà sono troppe. Il Daily Mirror svela degli sviluppi in qualche modo clamorosi, il giocatore potrebbe anche fare un passo indietro e decidere di restare all'Arsenal: la campagna acquisti dei Gunners, con gli arrivi di Podolski, Giroud e Cazorla, avrebbe soddisfatto il giocatore che potrebbe anche restare a Londra. Questa ipotesi sembra però poco credibile, se Van Persie dovesse restare alla corte di Wenger entrerebbe nel suo ultimo anno di contratto e a gennaio potrebbe partire a 0 euro, sicuri che l'allenatore francese voglia perdere questa importante occasione di fare cassa? Resta aperta anche la candidatura del Manchester United, secondo il Daily Star Ferguson avrebbe pronti 50 milioni di sterline per portare all'Old Trafford sia l'olandese che Lucas. Anche in questo caso però c'è da sottolineare come l'Arsenal abbia sempre detto di non essere disposta a rinforzare un'avversaria in Premier League. Quindi la Juve c'è, si aspetta solo il momento giusto, e magari di capire quali saranno le conseguenze di scommessopoli.

Le alternative a Van Persie
I nomi dei papabili sono sempre gli stessi e cioè Luis Suarez e Edin Dzeko. L'uruguayano in questi giorni si è molto allontanato, Brendan Rodgers, nuovo allenatore del Liverpool, vuole averlo in rosa e potrebbe riuscirlo a convincere a firmare il rinnovo. Più semplice potrebbe essere arrivare al bosniaco, che piace anche al Milan, costa meno e guadagna meno e chiederebbe di lasciare il Manchester City se il mercato dovesse far aumentare la concorrenza nel reparto offensivo.

Salvatore Bocchetti e Bruno Alves
I fatti di Scommessopoli potrebbero influenzare enormemente il mercato bianconero, in caso di squalifica di Bonucci infatti Marotta dovrebbe tappare il buco che si verrebbe a creare in difesa investendo così gran parte dei ricavi delle cessioni inizialmente destinati all'acquisto del famoso top player. Sono due i nomi caldi, il primo è quello di Salvatore Bocchetti che dalla Russia manda messaggi d'amore alla Juve, il secondo è quello di Bruno Alves, anche lui di stanza in Russia con la maglia dello Zenit. L'italiano non parte con meno di 7 milioni di euro, il Rubin Kazan lo aveva pagato 10 milioni due anni fa e non è disposto a svenderlo, simile la situazione del portoghese che è stato acquistato due anni fa con 22 milioni di euro e il cui cartellino, nonostante l'età, vale oggi almeno 11 milioni. Il rischio insomma è quello di vedere il tesoretto svanire per colpa delle vicende legate alla giustizia sportiva.

Reto Ziegler
Lo svizzero ha tanti ammiratori, in Italia piace a Napoli e Palermo, mentre dall'estero hanno chiesto di lui Benfica, Fenerbahce e nelle ultime ore anche il Siviglia. La Juventus però potrebbe decidere di usarlo come merce di scambio per arrivare a Bocchetti, il terzino ex sampdoria però non sembra molto convinto a proposito di un trasferimento in Russia. Marotta vuole 4 milioni di euro per il giocatore acquistato l'anno scorso a parametro zero.

Jorge Martinez
Secondo Tuttosport sta per entrare nella fase calda la trattativa tra i bianconeri e il Maiorca per l'esterno uruguayano che negli scorsi giorni era stato accostato anche all'Atletico Madrid.

Foto | © TMNews

  • shares
  • Mail