Calciomercato Milan – Tutte le Notizie e le voci del 7 agosto 2012

La rubrica del 7 agosto con tutte le notizie, notiziuole, voci, indiscrezioni e aggiornamenti sulle trattative di mercato del Mlan. Tutte le notizie di oggi, con relativa fonte, aggiornate in tempo reale, minuto per minuto ad ogni novità significativa.

Kakà
Non sarà facile riportare a Milano Ricardo Kakà. Secondo quanto riferisce il giornalista Gianluca Di Marzio, attraverso il suo blog Gianlucadimarzio.com, in casa Milan c'è un certo pessimismo sulla fattibilità dell'operazione. Sarà realtà o una strategia di Galliani? Domani l'incontro con il Real che potrebbe fare chiarezza sulla situazione. Le Merengues, secondo il quotidiano spagnolo "As", non si sarebbero mosse dalla loro posizione. I blancos non avrebbero alcuna intenzione di cedere in prestito il fantasista brasiliano, mentre per il cartellino le richieste si aggirerebbero intorno ai 30 milioni di euro.

Gazprom - Milan: la presunta trattativa
La Gazprom prende posizione in merito all'accostamento giornalistico al Milan negli ultimi giorni. A farlo è stato Sergey Kupriyanov, responsabile della comunicazione della Gazprom, che tramite una nota stampa ha comunicato che il colosso del gas non è coinvolto in nessuna trattativa per l'acquisizione di quote del Milan. "La notizia che Gazprom sarà lo sponsor o il co-proprietario del club di calcio del Milan non corrisponde alla realtà", cosi Kupriyanov. (milannews.it)

Giuseppe Rossi
Secondo Tuttosport tra le idee del Milan è spuntato il difensore argentino del Villarreal Mateo Pablo Musacchio. Magari da considerare all'interno di una doppia offerta, assieme a Giuseppe Rossi (valutato tra i 6 e i 10 milioni).

Astori
Come riportato dall'edizione odierna di TuttoSport, Milan e Juventus sono pronte a darsi battaglia per il cartellino di Davide Astori. I bianconeri sono pronti ad offrire al Cagliari 5 milioni circa più le comproprietà di Ouasim Bouy e di Alberto Masi. Astori piace anche al Milan, richiesto da Allegri in prima persona, tuttavia al momento la Juventus è in vantaggio, visto che Cellino gradisce molto le contropartite tecniche proposte dal club bianconero

Foto | © TMNews

  • shares
  • Mail