Tutti i risultati del Martedì di Champions League

Sono terminati da pochi minuti gli incontri della seconda giornata di Champions League, relativi ai gironi E, F, G e H. Il risultato più clamoroso è sicuramente la pesantissima vittoria dei Rangers sul terreno del Lione. Gli scozzesi sfruttano al massimo le occasioni a propria disposizione contro un Lione che fa un grande possesso palla

Sono terminati da pochi minuti gli incontri della seconda giornata di Champions League, relativi ai gironi E, F, G e H.

Il risultato più clamoroso è sicuramente la pesantissima vittoria dei Rangers sul terreno del Lione. Gli scozzesi sfruttano al massimo le occasioni a propria disposizione contro un Lione che fa un grande possesso palla ma riesce ad impensierire il portiere avversario solo su calcio piazzato con il solito Juninho Pernambucano. Nello stesso girone E, vittoria del Barcellona sul terreno dello Stoccarda. I catalani dominano nel primo tempo, fallendo gol a ripetizione con Messi, Ronaldinho e Henry, rischiando poi di andare clamorosamente in svantaggio nel finale quando i padroni di casa costruiscono un paio di ottime occasioni sventate da Valdez. I blaugrana passano in vantaggio in avvio di ripresa con una fortunosa deviazione di Puyol in mischia e raddoppiano alcuni minuti dopo con un gol di Messi servito ottimamente da Henry, rischiando poi la goleada.

Nel girone F, sfortunata partita della Roma all’Old Trafford. I giallorossi offrono una prestazione completamente diversa da quella dello scorso anno, ma dopo aver controllato senza troppi problemi un Manchester United deludente e dopo aver fallito numerose palle gol, devono inchinarsi al gran gol di Rooney. Nell’altro match, lo Sporting Lisbona passa a Kiev grazie a una serata da dimenticare del portiere degli ucraini.

L’Inter fa dimenticare la deludente prestazione di Istambul e si porta al secondo posto del girone G, sconfiggendo in casa senza problemi il Psv, con il ritorno al gol in Champions League di Zlatan Ibrahimovic (autore di una doppietta) dopo quasi due anni. Nell’altro match il Fenerbache trova il pari sull’ostico terreno del Cska Mosca, con un gol nel finale di Deivid, già a segno nella gara casalinga contro l’Inter.

Infine il gruppo H: Il Siviglia riscatta le ultime deludenti prestazioni di campionato e di coppa travolgendo i cechi dello Slavia Praga, con una vittoria che poteva essere ancora più ampia del 4-2 finale. L’Arsenal rimane a punteggio pieno passando di misura a Bucarest con il modesto Steaua, grazie a un gol del solito Van Persie, dopo una partita controllata abbastanza agevolmente.

Risultati e classifiche:

Gruppo E

Lione – Rangers Glasgow 0-3
23° McCulloch, 48° Cousin, 53° Beasley
Stoccarda – Barcellona 0-2
53° Puyol, 67° Messi

Barcellona 6
Rangers Glasgow 6
Stoccarda 0
Lione 0

Gruppo F

Dinamo Kiev – Sporting Lisbona 1-2
14° Tonel (S), 28° Vashchuck (D), 38° Anderson Polga (S)
Manchester United – Roma 1-0
70° Rooney

Manchester United 6
Roma 3
Sporting Lisbona 3
Dinamo Kiev 0

Gruppo G

Cska Mosca – Fenerbahce 2-2
9° Alex (F), 49° Krasic (C), 53° Wagner Love (C, Rig.), 85° Deivid (F)
Inter – Psv Eindhoven 2-0
15° Ibrahimovic (Rig.), 31° Ibrahimovic

Fenerbahce 4
Inter 3
Psv Eindhoven 3
Cska Mosca 1

Gruppo H

Siviglia – Slavia Praga 4-2
8° Kanouté (Si), 19° Pudil (Sl), 26° Luis Fabiano (Si), 58° Escudé (Si), 69° Kone (Si), 90°+2 Kalivoda (Sl)
Steaua Bucarest – Arsenal 0-1
76° Van Persie

Arsenal 6
Siviglia 3
Slavia Praga 3
Steaua Bucarest 0

Ultime notizie su Champions League

Tutto su Champions League →