Campionato 24/a giornata: Roma in casa….a Rieti!

Ed eccoci a mercoledì e all’ennesimo turno infrasettimanale in vista dei mondiali in Germania. Stavolta si giocherà a Rieti, a causa della squalifica inflitta ai giallorossi di Miss Sensi dopo gli striscioni razzisti di Roma Livorno. In questi giorni, l’etere romano, è stato invaso da tifosi “pazzoidi” (in senso buono), che le hanno veramente pensate

Ed eccoci a mercoledì e all’ennesimo turno infrasettimanale in vista dei mondiali in Germania. Stavolta si giocherà a Rieti, a causa della squalifica inflitta ai giallorossi di Miss Sensi dopo gli striscioni razzisti di Roma Livorno.

In questi giorni, l’etere romano, è stato invaso da tifosi “pazzoidi” (in senso buono), che le hanno veramente pensate tutte per non perdersi la partita. C’è chi ha parlato di noleggio di mongolfiere, chi di “mazzetta” da rifilare ai fortunati condomini degli edifici che circondano lo stadio. Molti andranno a tifare fuori dal ” Centro d’Italia-Manlio Scopigno”, ma il Prefetto ha reso note le sue preoccupazioni.

Proviamo a parlare di calcio. Formazione giallorossa identica a quella di Parma, tranne che per l’innesto di Bovo al posto di Chivu. Aquilani e Tommasi dovrebbero sedere ancora in panchina con Dacourt titolare.

Occasione da non lasciarsi scappare, quella dell’ottava vittoria consecutiva. Ma Spalletti sembra guardare avanti, a cose ben più concrete.

Quanto le interessa il record delle sette vittorie consecutive?

“Mi interessa perchè abbiamo fatto 21 punti, la squadra è in crescita”.


Che ne pensa del divorzio di Donadoni dal Livorno?

“Sto con Donadoni. Con la sua guida il Livorno ha espresso un ottimo gioco, raccogliendo molti punti”.

Le caviglie di Totti:

“Totti riceve molti falli, quasto non lo dico io lo dicono i numeri. Come altri giocatori crea più occasioni e l’aggressività degli avversari deve essere di più”. Giocherà domani? “Totti vuole esserci, sta attraversando un momento di grande entusiasmo, sono fiducioso”.

Possibilità di campo ghiacciato a Rieti:

“Ho visto le previsioni e il tempo domani dovrebbe migliorare. Speriamo sia così”.

Kuffour, Montella e Chivu:

“Facciamo un passo per volta. Montella continua a crescere non avverte più ricadute. Potrei decidere anche di portarlo a Rieti visto che Okaka ha una caviglia gonfia. Kuffour ieri si è allenato un pò con la squadra un pò da solo ma si è allenato solo una volta da quando è tornato. Per quanto riguarda Chivu bisognerà valutare bene oggi”.

Ha mai avuto un momento positivo come questo?

“Con l’Udinese lo scorso anno abbiamo avuto 4 vittorie consecutive 1 pareggio e ancora 4 vittorie. Con l’Empoli sette vittorie di fila in serie B. A volte sono stato mandato via ma a volte ho avuto anche dei momenti positivi”.

Doni:

“Con Doni ho un buon rapporto. A lui piace stare a Roma, gli piace questa realtà”.

Differenze tra Ballardini e Sonetti:

“Di Ballardini me ne parlano bene. Sonetti lo conosco di più perchè ci ho giocato spesso contro. A volte sono le piccolezze, le sottigliezze a fare le differenze. Con il Cagliari all’andata avevamo fatto fatica”.

Sul Cagliari:

“Loro sono una buona squadra, attraversano un felice momento di forma. Suazo, Esposito e Langella compongono un attacco capace di creare occasioni da rete contro chiunque e in ogni istante”.

Ho già pronto il titolo per il prossimo articolo, Cagliari permettendo. “L’ottovolante giallorosso decolla verso la Champions!!!”
Bleah, posso fare di meglio.