Diritti Tv Serie B: in arrivo l'accordo

Antonio Matarrese, presidente della Lega CalcioQuesto pomeriggio su Rai Sport Satellite (Digitale Terrestre Free o Canale 227 di Sky) andrà in diretta il secondo tempo del Match di cartello della Serie B fra Bologna e Lecce. Si tratta del primo elemento che testimonia l'arrivo di una soluzione negoziale nell'ingarbugliato quadro dei Diritti Tv della serie cadetta.

Grazie all'intervento della Uefa e alla Rai che hanno risposto all'appello del Presidente di Lega Antonio Matarrese un trio di aziende composto da Telecom e Sky, insieme alla Tv di Stato, si prenderà carico di trasmettere almeno parte dei match di Serie B in diretta. Per questa settimana, come già detto, la Rai offrirà in chiaro il secondo tempo di Bologna - Lecce, entro le prossime due si firmeranno i contratti e si troveranno le soluzioni tecniche che puntino a coprire le partite più importanti.

Stando alle dichiarazioni di Matarrese stiamo parlando di un match al pomeriggio del sabato e del "Monday Night" serale. Niente in confronto alla copertura totale dello scorso anno quando Juventus, Napoli e Genoa animavano la lotta per la promozione.

Sky ha comunque fatto salire la sua offerta a 4 mln di euro, un passo in avanti importante, mentre Telecom che utilizzerà Alice Home Tv e Rosso Alice metterà a disposizione una somma di poco inferiore.

Dai 38 mln pagati lo scorso anno si dovrebbe passare ad una cifra intorno ai 10, cifra che sarebbe da considerare "un successo" secondo Matarrese, ma i dettagli sono ancora tutti da definire.
Lo stop della Serie A per la pausa della Nazionale permetterà di chiudere gli accordi e stabilire ruoli e competenze dei tre gruppi impegnati nell'operazione.

  • shares
  • Mail
7 commenti Aggiorna
Ordina: