Euro 2008: risultati e classifiche

Sabato di qualificazioni a Euro 2008 senza grosse sorprese: vincono quasi tutte le squadre favorite e la Germania raccoglie a Dublino il punto che le serviva per la qualificazione matematica. Ma vediamo nel dettaglio la situazione dei vari gruppi. Nel girone A soffre ma vince la Polonia in casa contro il Kazakistan, eroe della serata

Sabato di qualificazioni a Euro 2008 senza grosse sorprese: vincono quasi tutte le squadre favorite e la Germania raccoglie a Dublino il punto che le serviva per la qualificazione matematica. Ma vediamo nel dettaglio la situazione dei vari gruppi.

Nel girone A soffre ma vince la Polonia in casa contro il Kazakistan, eroe della serata Smolarek autore di una tripletta. I polacchi aumentano così a quattro i punti di vantaggio sulla Finlandia, fermata sul pari in Belgio. I finlandesi vengono raggiunti al secondo posto dal Portogallo che passa col minimo dello sforzo in Azerbaigian, i lusitani che hanno anche una partita in meno vedono così avvicinarsi la qualificazione.
Il girone B, quello degli azzurri, vede la vittoria di tutte e tre le nazionali ancora in corsa, nel pomeriggio la Scozia aveva battuto in casa l’Ucraina, spegnendo le ultime speranze di Shevchenko e compagni, e la Francia era passata con un punteggio tennistico sul terreno del fanalino di coda Far Oer. In serata arriva anche la vittoria di un’Italia poco convincente, a Genova con la Georgia, con gli azzurri che saranno ora costretti a giocarsi tutto nella trasferta scozzese del mese prossimo.
Nel girone C, passo quasi decisivo per la qualificazione dei campioni in carica della Grecia che battono in casa non senza soffrire la Bosnia, mentre la Turchia si fa imporre il pari in Moldavia, rischiando addirittura la sconfitta, e dovrà lottare fino all’ultimo con la Norvegia per conquistare il secondo posto.
Il girone D vede la qualificazione della Germania, a cui basta il pareggio a reti bianche di Dublino con l’Irlanda, che vede così le sue speranze di passare il turno ridotte al lumicino. I tedeschi sono così la prima nazionale a staccare il biglietto per Euro 2008, esclusi i paesi organizzatori Austria e Svizzera. Alla Repubblica Ceca basterà un successo nelle ultime tre partite per qualificarsi.
Nel girone E vincono la Croazia, che sconfigge in casa di misura Israele, estromettendolo dal discorso qualificazione e l’Inghilterra, facile sull’Estonia. Entrambe le nazionali sono ad un passo dalla qualificazione.
Situazione simile nel girone F, dove Svezia e Spagna passano in trasferta, portando a casa tre punti probabilmente decisivi. Particolarmente convincente la prestazione delle “furie rosse” che passano con autorità in Danimarca, eliminando di fatto i padroni di casa.
Infine il girone G, dove la Romania sconfigge l’Olanda nello scontro diretto e si porta da sola in testa alla classifica staccando gli Orange, che ora devono guardarsi alle spalle, con la Bulgaria che ha ancora qualche chance di qualificazione.

Tutti i risultati della giornata e le classifiche aggiornate dei gironi (tra parentesi il numero di partite giocate):

Girone A

Armenia – Serbia 0-0
Polonia – Kazakistan 3-1
20° Byakov (K), 55° Smolarek (P), 64° Smolarek (P), 65° Smolarek (P)
Belgio – Finlandia 0-0
Azerbaigian – Portogallo 0-2
12° Bruno Alves, 45° Hugo Almeida

Polonia 24 (12)
Portogallo 20 (11)
Finlandia 20 (12)
Serbia 17 (11)
Belgio 12 (11)
Armenia 9 (9)
Kazakistan 7 (11)
Azerbaigian 5 (9)

Girone B

Scozia – Ucraina 3-1
4° Miller (S), 10° McCulloch (S), 24° Shevchenko (U), 68° McFadden (S)
Far Oer – Francia 0-6
6° Anelka, 8° Henry, 50° Benzema, 66° Rothen, 81° Benzema, 90°+4 Ben Arfa
ITALIA – Georgia 2-0
44° Pirlo, 84° Grosso

Scozia 24 (10)
Italia 23 (10)
Francia 22 (10)
Ucraina 13 (9)
Lituania 10 (9)
Georgia 7 (10)
Far Oer 0 (10)

Girone C

Ungheria – Malta 2-0
34° Feczesin, 78° Tozser
Moldavia – Turchia 1-1
11° Frunza (M), 63° Karan (T)
Grecia – Bosnia 3-2
10° Charisteas (G), 54° Hrgovic (B), 57° Gekas (G), 73° Liberopulos (G), 90° Ibisevic (B)

Grecia 22 (9)
Turchia 18 (9)
Norvegia 17 (9)
Bosnia 13 (9)
Ungheria 12 (10)
Moldavia 6 (10)
Malta 5 (9)

Girone D

Slovacchia – San Marino 7-0
24° Hamsik, 32° Sestak, 37° Sapara, 51° Skrtel, 54° Holosko, 57° Sestak, 76° Durica (Rig.)
Cipro – Galles 3-1
21° Collins (G), 59° Okkas (C), 68° Okkas (C), 79° Charalambidis (C)
Irlanda – Germania 0-0

Germania 23 (9)
Repubblica Ceca 20 (9)
Irlanda 15 (10)
Slovacchia 13 (10)
Cipro 13 (9)
Galles 10 (9)
San Marino 0 (10)

Girone E

Inghilterra – Estonia 3-0
11° Wright-Phillips, 32° Rooney, 33° Rahn (Aut.)
Croazia – Israele 1-0
52° Da Silva

Croazia 26 (10)
Inghilterra 23 (10)
Russia 18 (9)
Israele 17 (10)
Macedonia 8 (9)
Estonia 4 (11)
Andorra 0 (9)

Girone F

Islanda – Lettonia 2-4
4° Gudjohnsen (I), 27° Klava (L), 31° Laizans (L), 37° Verpakovskis (L), 46° Verpakoskis (L), 52° Gudjohnsen (I)
Liechtenstein – Svezia 0-3
19° Ljungberg, 29° Wilhelmsson, 56° Svensson
Danimarca – Spagna 1-3
14° Tamudo (S), 40° Sergio Ramos (S), 88° Tomasson (D), 89° Riera (S)

Svezia 22 (9)
Spagna 22 (10)
Nord Irlanda 16 (9)
Danimarca 14 (9)
Lettonia 9 (9)
Islanda 8 (10)
Liechtenstein 4 (9)

Girone G

Romania – Olanda 1-0
71° Goian
Slovenia – Albania 0-0
Bielorussia – Lussemburgo 0-1
90°+5 Leweck

Romania 23 (9)
Olanda 20 (9)
Bulgaria 18 (9)
Slovenia 11 (10)
Albania 10 (9)
Bielorussia 8 (11)
Lussemburgo 4 (11)

Ultime notizie su Campionati Europei di Calcio

europei 2020 giugno 2021

Tutto su Campionati Europei di Calcio →