Calciomercato Fiorentina Esclusiva CalcioBlog: Il nome per l'attacco è Quagliarella, con o senza Jovetic?

Jovetic sì, Jovetic no. A Firenze non dicono così sicuri, voci interne, di riuscire a trattenere oltre il 30 agosto l'asso montenegrino. Nel frattempo, però, il neodirettore generale Pradè ha avuto la capacità di riaccendere gli animi di una tifoseria sopita e sfiduciata da una rosa ridotta all'osso: Martinez, Aquilani, Pizarro, Fernandez... e il centrocampo è bello che rifatto considerato che partiva con il solo Lazzari tra i riconfermati.

A metterci del suo, il nome e la personalità di Vincenzo Montella, vero nome nuovo della Serie A dopo l'exploit (tecnico-calcistico prima ancora che di risultati) di Catania. È lui a metterci la faccia, è lui a tirare le fila. Adesso ribadendo in società il nome di Fabio Quagliarella, a prescindere da ciò che accadrà con il taciturno Jovetic (nessun proclama alla piazza, finora), che a giudizio del tecnico napoletano andrebbe a completare la rosa soprattutto se abbinato a Alejandro Gomez per il quale i viola hanno ribadito la loro offerta di 6,5 milion di euro a Pulvirenti.

Ovvio, che in caso di tandem, gli indizi per una cessione di Jovetic inizierebbero ad esserci proprio tutti, anche se i primi epurati dovrebbero essere gli anarchici Vargas (su di lui è rimasto solo il Genoa) e un Cerci per nulla convinto dall'ipotesi Torino dodici mesi dopo le avance del Manchester City. Ma i tempi sono cambiati, anche nel calciomercato: un anno maldestro ne vale cinque. E tanti milioni di ingaggio in meno.

  • shares
  • Mail