Euro 2008: cadono Inghilterra e Scozia, si salva la Francia

Al contrario della giornata di sabato, questo mercoledì di qualificazioni a Euro 2008 ha riservato parecchie sorprese. Debacle per le squadre britanniche, con l’Inghilterra sconfitta a Mosca, che rischia addirittura l’eliminazione e con l’inaspettato crollo della Scozia in Georgia, risultato che fa molto piacere agli azzurri, a cui ora potrebbe bastare un pareggio nell’incontro di

Al contrario della giornata di sabato, questo mercoledì di qualificazioni a Euro 2008 ha riservato parecchie sorprese. Debacle per le squadre britanniche, con l’Inghilterra sconfitta a Mosca, che rischia addirittura l’eliminazione e con l’inaspettato crollo della Scozia in Georgia, risultato che fa molto piacere agli azzurri, a cui ora potrebbe bastare un pareggio nell’incontro di Glasgow del 17 novembre.
(clicca qui per tutti i risultati della giornata e le classifiche)

Nel girone A, il Portogallo rischia di complicarsi la vita, riuscendo a passare solo nel finale in Kazakistan con le reti di Makulula e Cristiano Ronaldo. Con questa vittoria i lusitani sono ormai vicinissimi alla qualificazione, anche se la Serbia non molla, andando a vincere con un punteggio tennistico in Azerbaigian, ma a meno di clamorose sorprese gli stessi serbi e la Finlandia non dovrebbero avere molte chance di conquistare uno dei due posti a disposizione. Ininfluente la vittoria del Belgio sull’Armenia.
Per quanto riguarda il girone B, quello dell’Italia, oltre alla già citata clamorosa sconfitta della Scozia, da registrare l’inutile vittoria dell’Ucraina sulle Far Oer, 5-0 in casa con tripletta di Kalinichenko. Si salva invece la Francia, che passa solo nel finale in casa contro la Lituania, grazie a una doppietta del solito Henry, e si porta momentaneamente al comando del girone.
Nel girone C i Campioni d’Europa in carica della Grecia, si qualificano andando a vincere di misura sul terreno della temibile Turchia e complicando il cammino degli stessi turchi, ora costretti a inseguire la Norvegia, vittoriosa in Bosnia, a due punti di distanza. Match spettacolare tra Malta e Moldavia, con gli ospiti che si impongono per 3-2.


Tutto come previsto nel girone D, con la Germania, già qualificata, che si fa travolgere in casa dalla Repubblica Ceca, permettendole di conquistare il secondo posto utile nel girone ed estromettendo l’Irlanda che comunque non era andata al di là di un deludente pari casalingo con Cipro. Buona prestazione di San Marino, che perde solo di misura con il Galles, segnando anche una rete.
Il risultato più clamoroso della giornata è nel girone E: l’Inghilterra, a cui bastava un pari per staccare il biglietto per Euro 2008, dopo aver chiuso il primo tempo in vantaggio, viene sconfitta dalla Russia, e ora dovrà sperare che gli uomini di Hiddink non vincano le ultime due gare, per evitare una clamorosa eliminazione. Nell’altro incontro in programma, prevedibile larga vittoria della Macedonia sul fanalino di coda Andorra, una delle tre squadre, con Far Oer e San Marino, ancora a zero punti in classifica.
Nel girone F la Svezia pareggia lo scontro diretto con l’Irlanda Del Nord, chiudendo praticamente il discorso qualificazione. Peccato per gli irlandesi (a cui serviva assolutamente una vittoria) che erano partiti benissimo in questo girone, sfiorando un risultato storico, ma hanno avuto poi un crollo nelle ultime gare che ne ha pregiudicato la corsa. Ininfluenti gli altri incontri, con la Danimarca, che batte nettamente la Lettonia, ma rimane comunque lontanissima dalle prime e la splendida vittoria del piccolo Liechtenstein, capace di rifilare addirittura tre reti alla più quotata Islanda.
Infine il girone G: Romania (qualificata con la vittoria di oggi) e Olanda fanno il proprio dovere, pur senza brillare particolarmente, contro Lussemburgo e Slovenia, e lasciano pochissime speranze alla Bulgaria, che invece pareggia a sorpresa in Albania.

I risultati e le classifiche di tutti gironi (tra parentesi il numero di incontri disputati, in grassetto le squadre già qualificate):

Girone A

Kazakistan – Portogallo 1-2
82° Makulula (P), 90°+1 Cristiano Ronaldo (P), 90°+5 Byakov (K)
Azerbaigian – Serbia 1-6
4° Tosic (S), 22° Zigic (S), 26° Alyiev (A), 41° Jankovic (S), 42° Zigic (S), 75° Jovanovic (S), 84° Lazovic (S)
Belgio – Armenia 3-0
63° Sonck, 66° Dembele, 75° Garaerts

Polonia 24 (12)
Portogallo 23 (12)
Finlandia 20 (12)
Serbia 20 (12)
Belgio 15 (12)
Armenia 9 (10)
Kazakistan 7 (12)
Azerbaigian 5 (10)

Girone B

Ucraina – Far Oer 5-0
40° Kalinichenko, 43° Gusev, 45° Gusev, 49° Kalinichenko, 64° Kalinichenko
Georgia – Scozia 2-0
16° Mchedlidze, 64° Siradze
Francia – Lituania 2-0
78° Henry, 80° Henry

Francia 25 (11)
Scozia 24 (11)
Italia 23 (10)
Ucraina 16 (10)
Lituania 10 (10)
Georgia 10 (11)
Far Oer 0 (11)

Girone C

Malta – Moldavia 2-3
24° Bugaev (Mo, Rig.), 31° Frunza (Mo), 35° Frunza (Mo), 71° Scerri (Ma), 84° Mifsud (Ma)
Turchia – Grecia 0-1
79° Amanatidis
Bosnia – Norvegia 0-2
5° Hagen, 75° Riise

Grecia 25 (10)
Norvegia 20 (10)
Turchia 18 (10)
Bosnia 13 (11)
Ungheria 12 (10)
Moldavia 9 (11)
Malta 5 (10)

Girone D

San Marino – Galles 1-2
13° Earnshaw (G), 36° Ledley (G), 73° Selva (S)
Irlanda – Cipro 1-1
80° Okkarides (C), 90° Finnan (I)
Germania – Repubblica Ceca 0-3
2° Sionko, 23° Matejovski, 63° Plasil

Germania 23 (10)
Repubblica Ceca 23 (10)
Irlanda 16 (11)
Cipro 14 (10)
Slovacchia 13 (10)
Galles 13 (10)
San Marino 0 (11)

Girone E

Russia – Inghilterra 2-1
29° Rooney (I), 69° Pavlyuchenko (R, Rig.), 73° Pavlyuchenko (R)
Macedonia – Andorra 3-0
30° Naumoski, 44° Sedloski, 59° Pandev

Croazia 26 (10)
Inghilterra 23 (11)
Russia 21 (10)
Israele 17 (10)
Macedonia 11 (10)
Estonia 4 (11)
Andorra 0 (10)

Girone F

Danimarca – Lettonia 3-1
7° Tomasson (D, Rig.), 27° Laursen (D), 80° Gorkss (L), 89° Rommedhal (D)
Liechtenstein – Islanda 3-0
27° Frick, 80° Beck, 83° Beck
Svezia – Irlanda Del Nord 1-1
15° Mellberg (S), 72° Lafferty (I)

Svezia 23 (10)
Spagna 22 (10)
Irlanda Del Nord 17 (10)
Danimarca 17 (10)
Lettonia 9 (10)
Islanda 8 (11)
Liechtenstein 7 (11)

Girone G

Lussemburgo – Romania 0-2
42° Petre, 61° Marica
Olanda – Slovenia 2-0
13° Sneijder, 87° Huntelaar
Albania – Bulgaria 1-1
32° Kishishev (A, Aut.), 88° Berbatov (B)

Romania 26 (10)
Olanda 23 (10)
Bulgaria 19 (10)
Slovenia 11 (11)
Albania 11 (10)
Bielorussia 7 (10)
Lussemburgo 4 (11)

Ultime notizie su Campionati Europei di Calcio

europei 2020 giugno 2021

Tutto su Campionati Europei di Calcio →