Spettacolo all’Olimpico: Roma-Napoli 4-4

Il celebre Derby del Sud torna in serie A dopo ben sei anni e piovono gol. In uno scenario quasi surreale con pochissimi tifosi a causa delle norme di sicurezza, Roma-Napoli termina con il punteggio di 4-4 dopo una partita spettacolare con continui capovolgimenti di fronte. (Clicca qui per la galleria fotografica della partita)Peccato per

Il celebre Derby del Sud torna in serie A dopo ben sei anni e piovono gol. In uno scenario quasi surreale con pochissimi tifosi a causa delle norme di sicurezza, Roma-Napoli termina con il punteggio di 4-4 dopo una partita spettacolare con continui capovolgimenti di fronte. (Clicca qui per la galleria fotografica della partita)

Peccato per quei fischi alla fine da parte dei sostenitori dei giallorossi che evidentemente volevano la vittoria ma per il tifoso di calcio a prescindere si è trattato di un raro spettacolo assolutamente da vedere.

Una Roma leggermente sottotono rispetto al consueto con parecchi problemi in difesa e un Napoli che azzecca la partita.
Mirko Vucinic in panchina e Francesco Totti subito dopo il tridente Mancini, Perrotta e Giuly. Fuori Doni e Juan. A destra Cicinho

Il Napoli schierato a centrocampo con Gargano, Blasi e Garics.

Al 2′ il primo gol della partita a favore della squadra partenopea, per opera di Lavezzi. Blanda reazione da parte della Roma con un tiro di Totti senza esito ma è il Napoli che tiene il gioco.

Al 30′ calcio di rigore: Paolo Cannavaro butta giù Perrotta e Totti pareggia con tiro angolato. 1-1

E’ il momento della crescita dei giallorossi che sembrano voler strafare e portare a casa la vittoria e infatti al 42′ arriva il vantaggio grazie a Perrotta che recupera una palla respinta dal portiere Gennaro Iezzo su tiro di Totti.

Il secondo tempo inizia come il primo con il gol del pareggio dei partenopei che dopo pochi secondi mettono in rete grazie a Marek Hamsik che si infila nell’angolino.

Subito dopo lo stesso Hamsik tenta il raddoppio ma all’errore risponde la Roma che al 7′ torna in vantaggio grazie a Daniele De Rossi.
Sostituzione di Cicinho con Cassetti, la partita non cambia e al 19′ pareggio del Napoli con un destro di Gargano.

Entra Vucinic ed esce Mancini ma è ancora il Napoli a farsi pericoloso che sfiora il quarto gol con l’argentino Lavezzi.
Al 35′ invece arriva invece il vantaggio della Roma su tiro di Pizarro e deviazione di Garics che inganna il portiere partenopeo.

La partita non è finita e al 40′ Zalayeta ottiene il sospirato e definitivo pareggio per il Napoli che poi nei minuti finali viene assediato dalla Roma senza alcun esito.

Finisce 4-4 riportando il derby del sole ai fasti di un tempo.

IL TABELLINO

ROMA-NAPOLI 4-4
ROMA: Curci; Cicinho, Mexes, Ferrari, Tonetto; De Rossi, Pizarro; Mancini (19′ st Vucinic), Perrotta, Giuly (46′ st Panucci); Totti.
In panchina: Julio Sergio, Juan, Brighi, Barusso.
Allenatore: Spalletti.

NAPOLI: Iezzo; Cupi (33′ st Contini), Cannavaro, Domizzi; Garics, Blasi, Gargano, Hamsik, Savini (38′ st Calaiò); Zalayeta, Lavezzi (41′ st Bogliacino).
In panchina: Gianello, Montervino, De Zerbi, Sosa.
Allenatore: Reja.

ARBITRO: Tagliavento di Terni.

RETI: 2′ pt Lavezzi, 30′ pt Totti (rigore), 42′ pt Perrotta, 1′ st Hamsik, 7′ st De Rossi, 19′ st Gargano, 35′ st Pizarro, 40′ st Zalayeta.

La galleria fotografica di Roma-Napoli

Roma-Napoli

Roma-Napoli
Roma-Napoli
Roma-Napoli
Roma-Napoli
Roma-Napoli
Roma-Napoli
Roma - Napoli: 4-4
Roma - Napoli: 4-4
Roma - Napoli: 4-4
Roma - Napoli: 4-4
Roma - Napoli: 4-4
Roma - Napoli: 4-4