Champions League: ridotta la squalifica a Dida

Prima notizia buona in questo periodo nerissimo per il Milan. La squalifica comminata a Dida dopo la vicenda di Glasgow è stata ridotta ad una sola giornata. L’UEFA ha accolto parzialmente le tesi degli avvocati della squadra rossonera, in primis Leandro Cantamessa e ha dimezzato la squalifica del portiere a solo una giornata in appello.

Prima notizia buona in questo periodo nerissimo per il Milan. La squalifica comminata a Dida dopo la vicenda di Glasgow è stata ridotta ad una sola giornata.

L’UEFA ha accolto parzialmente le tesi degli avvocati della squadra rossonera, in primis Leandro Cantamessa e ha dimezzato la squalifica del portiere a solo una giornata in appello.

Inizialmente il massimo organismo calcistico europeo aveva chiesto per Dida una pena di due giornate di squalifica che gli avrebbero fatto saltare le due partite con la formazione dello Shakhtar Donetsk.

Accogliendo le richieste delle difesa, il Milan potrà schierare invece Nelson Dida già dalla partita in trasferta in programma il 6 novembre, mentre salterà la prossima in casa mercoledì 24 ottobre.

Lapidario il commento di Cantamessa:

La decisione è stata raggiunta, dopo la discussione, in base a un accordo fra le parti. Non ho altri commenti da fare

I Video di Calcioblog

Ultime notizie su Champions League

Tutto su Champions League →