Liga Spagnola: al palo Real e Barca, Super Villareal

L’ottava giornata di Liga Spagnola segna il doppio insuccesso esterno di Barcellona e Real Madrid, entrambe non in grado evidentemente di assorbire la stanchezza di tutti i nazionali di ritorno dopo le partite di qualificazioni agli Europei o ai Mondiali 2010. Le contemporanee vittorie di Villareal, Valencia ed Espanyol hanno l’effetto di accorciare la classifica:

di


L’ottava giornata di Liga Spagnola segna il doppio insuccesso esterno di Barcellona e Real Madrid, entrambe non in grado evidentemente di assorbire la stanchezza di tutti i nazionali di ritorno dopo le partite di qualificazioni agli Europei o ai Mondiali 2010. Le contemporanee vittorie di Villareal, Valencia ed Espanyol hanno l’effetto di accorciare la classifica: le prime 5 sono raccolte in appena 3 punti, un film già visto negli ultimi nella Liga, un campionato sempre molto combattuto ed equilibrato. (Clicca qui per la Galleria Fotografica)

Le merengues cadono contro la seconda squadra di Barcellona, l’Espanyol di Raul Tamudo che pochi giorni prima aveva spodestato dall’attacco della Nazionale il Raul madridista, una delle sorprese dal campionato. Schuster osserva impotente i suoi proporre un gioco abulico e rischiare di incassare più di una rete con una difesa, composta centralmente da Cannavaro e Metzelder, in costante affanno. Il Real può recriminare per un rigore non concesso dall’arbitro per fallo su Van Nistelrooy, fra i più positivi, ma il risultato non è bugiardo. Curiosamente vanno in rete tutti i tre marcatori di Danimarca – Spagna: Riera, Tamudo (pallonetto capolavoro per lui) e Sergio Ramos. Il gol del madridista arriva però a tempo praticamente scaduto ed è ininfluente sul risultato.

Nello scontro al vertice fra Villareal e Barcellona prevalgono i sottomarini gialli seppur privi di Giuseppe Rossi che, comunque, giovedì in Coppa Uefa contro la Fiorentina ci sarà. Tutti i gol nel primo tempo, doppietta di Senna che realizza due calci di rigore e rete di Cazorla su assist delizioso di Guillermo Franco. L’unica nota positiva per i blaugrana è il gol di Bojan Krkic, il 17enne catalano di origini serbe è il più giovane marcatore in Liga Spagnola nella storia del Barcellona.

I video con i gol delle due partite sono disponibili dopo il salto

Il Valencia, con doveva fare i conti con l’assenza di David Villa, stravince sul campo del Deportivo La Coruna nonostante Santiago Canizares faccia di tutto per rimettere in corsa i padroni di casa con papere a ripetizione. Fernando “El Moro” Morientes è il mattatore della serata con una doppietta e per il Valencia sono 4 le vittorie esterne in 4 gare, se riuscisse a trovare la stessa andatura anche al Mestalla starebbe ancora più in alto in classifica. Curiosa l’espulsione di Ivan Helguera, ex Madrid ora in forza ai Los Che, che riesce a rimediare due cartellini gialli nel giro di 30 secondi a tempo scaduto e sul risultato di 4-2.

L’esordio di De Biase in panchina non rianima il Levante che perde in casa anche con il Siviglia, ancora alla ricerca di se stesso dopo un inizio di stagione traumatico. Ci pensa Luis Fabiano con una doppietta a regolare i conti: il tecnico italiano avrà il suo bel da fare per salvare la sua squadra.

Nel posticipo serale di Domenica l’Atletico Madrid travolge il Saragozza per 4 a 0, un risultato eclatante che ridimensiona ulteriormente le ambizioni degli uomini di Diego Milito e compagni.

Espanyol – Real Madrid 2-1

Villareal – Barcellona 3-1

I Risultati dell’ottava giornata di Liga Spagnola:

Dep La Coruna – Valencia 2-4
Espanyol – Real Madrid 2-1
Levante – Sevilla 0-2
Villarreal – Barcelona 3-1
Almeria – Osasuna 2-0
Atl.Madrid – Zaragoza 4-0
Betis – Santander 1-1
Getafe – Murcia 2-0
Huelva – Mallorca 0-2
Valladolid – Ath.Bilbao 1-2

La Classifica dopo l’ottava giornata:

Real Madrid 19
Valencia 18
Villareal 18
Barcellona 17
Espanyol 16
Atletico Madrid 14
Maiorca 14
Racing Santander 12
Almeria 11
Saragozza 11
Siviglia 9*
Murcia 9
Ath. Bilbao 9
Osasuna 8*
Recreativo Huelva 8
Deportivo La Coruna 8
Betis Siviglia 7
Getafe 5
Valladolid 5
Levante 1

*Siviglia e Osasuna una partita in meno

La galleria fotografica dell\’ottava giornata di Liga Spagnola

La galleria fotografica dell\'ottava giornata di Liga Spagnola

La galleria fotografica dell\'ottava giornata di Liga Spagnola
La galleria fotografica dell\'ottava giornata di Liga Spagnola
La galleria fotografica dell\'ottava giornata di Liga Spagnola
La galleria fotografica dell\'ottava giornata di Liga Spagnola
La galleria fotografica dell\'ottava giornata di Liga Spagnola
La galleria fotografica dell\'ottava giornata di Liga Spagnola
La galleria fotografica dell\'ottava giornata di Liga Spagnola
La galleria fotografica dell\'ottava giornata di Liga Spagnola
La galleria fotografica dell\'ottava giornata di Liga Spagnola
La galleria fotografica dell\'ottava giornata di Liga Spagnola
La galleria fotografica dell\'ottava giornata di Liga Spagnola
La galleria fotografica dell\'ottava giornata di Liga Spagnola
La galleria fotografica dell\'ottava giornata di Liga Spagnola
La galleria fotografica dell\'ottava giornata di Liga Spagnola
La galleria fotografica dell\'ottava giornata di Liga Spagnola
La galleria fotografica dell\'ottava giornata di Liga Spagnola
La galleria fotografica dell\'ottava giornata di Liga Spagnola
La galleria fotografica dell\'ottava giornata di Liga Spagnola
La galleria fotografica dell\'ottava giornata di Liga Spagnola
La galleria fotografica dell\'ottava giornata di Liga Spagnola
La galleria fotografica dell\'ottava giornata di Liga Spagnola
La galleria fotografica dell\'ottava giornata di Liga Spagnola
La galleria fotografica dell\'ottava giornata di Liga Spagnola

I Video di Blogo

Video, Olbia-Monza, Berlusconi ai tifosi: “Scusate, vi devo salutare perché devo andare a [email protected]