Calciomercato Siena Esclusiva CalcioBlog: Il nome per l'attacco? Si cerca un prestito di lusso

Campionato con penalità per il Siena di Mezzaroma, sotto tutti i punti di vista. Dopo Conte e Sannino, tocca a Cosmi il cui profilo vanta esperienza ma manca l'appello con l'exploit dagli ormai lontani tempi di Perugia. Inoltre, la rosa è per metà da rifare con un direttore sportivo che non è Perinetti. Il buon Antonelli punta però sulle conoscenze, forte di un passato da procuratore e tutta una serie di ganci che nelle dinamiche del calcio italiano possono anche funzionare.

La notizia dov'è? È che nei nomi che si fanno in bianconero relativamente all'attaccante che visibilmente manca in organico sono nomi giovani e intriganti. Come stessero su un podio, e anche la qualità va di conseguenza, ecco allora spuntare John Guidetti, Federico Macheda e Haris Seferovic. Proprietà rispettivamente di Manchester City, Manchester United e Fiorentina. Ed ecco il punto: si mira alla formula del prestito secco, con l'idea di poter certamente valorizzare il giocatore, come già fatto lo scorso anno con Mattia Destor.

Per Guidetti agli operatori di mercato vien quasi da ridere: lo svedese vanta almeno 5 offerte internazionali di tutto rispetto, con Sunderland e Feyenoord (di ritorno) che restano davanti a tutte. Macheda è tutto un altro discorso: anche qui c'è la potenziale concorrenza della Lazio (a 15 giorni dalla fine de calciomercato il club di Lotito cerca ancora 3 pezzi), ma il ragazzo sa che deve giocare con continuità per ritrovare lo smalto di quando prometteva mari e monti. Ferguson ha già dato il suo benestare. In ultimo Seferovic, quotazioni in crescita, cioè il nome di Serse Cosmi che lo ha avuto a Lecce e lo ritiene pronto per la consacrazione.

  • shares
  • Mail