Calciomercato Juventus - Tutte le notizie e le voci del 21 agosto 2012

Si continua a parlare sempre e solo di top player, arriva o non arriva? Conte, intervistato ieri, ha detto di sì, intanto la lista dei candidati ristretta a due soli nomi: Llorente e Dzeko. Ecco la rubrica del 21 agosto con tutte le notizie, notiziuole, voci, indiscrezioni e aggiornamenti sulle trattative di mercato della Juventus. Tutte le notizie di oggi, con relativa fonte, aggiornate in tempo reale, minuto per minuto ad ogni novità significativa.

Fernando Llorente
Non c'è ancora nessuna certezza a proposito del futuro dell'attaccante nativo di Pamplona, ma qualcosa potrebbe succedere nelle prossime ore. Partiamo dalle ultime notizie che arrivando dall'Athletic Bilbao, secondo la Gazzetta dello Sport il club basco ha rivisto, al ribasso, la cifra per la quale lascerebbe partire l'attaccante, non servono più 36 milioni, ne bastano 25. La Juve per il momento resta ferma sui suoi 18 anche se Marotta potrebbe lavorare sui bonus. A complicare la trattativa ci sarebbero però un paio di pretendenti inglesi, lo ha svelato l'agente dell'attaccante Carlos Arino Bajo al Daily Telegraph: "Domani Fernando renderà nota la sua prossima destinazione, è molto probabile che giocherà in Premier League nella prossima stagione. Non so ancora quale sarà la sua prossima squadra, ma in Inghilterra ci sono due squadre fortemente interessate al suo acquisto: una gioca a Londra, l'altra a Manchester". Parole che sembrano essere in disaccordo con le voci dei giorni scorsi che vedevano come già raggiunta l'intesa economica tra i bianconeri e l'attaccante spagnolo.

Edin Dzeko
Resta calda anche la pista che porta al bosniaco anche se meno battuta rispetto a quella di Llorente. Secondo Tuttosport l'infortunio meno grave del previsto di Aguero, in congiunzione con il forte pressing del City per avere Jovetic potrebbero spianare la strada alla Juve. Il club inglese pagò l'attaccante 35 milioni al Wolfsburg e non intende lasciarlo partire a prezzi di saldo, è previsto un incontro tra Marotta e Giorgio de Giorgis, amico e consulente di Roberto Mancini, che potrebbe rendere più esigua la distanza tra domanda e offerta.

Matri e Quagliarella
Nonostante le tante voci sul famoso top player i due attaccanti sembrano essere destinati a restare a Torino. Matri, dopo l'approdo di Pazzini al Milan, è stato tolto dal mercato, l'ex Cagliari ha convinto Conte ha investire su di lui anche per la prossima stagione. Per Quagliarella c'è ancora l'interesse di qualche squadra, ma partirà soltanto di fronte ad un'offerta ritenuta convincente dalle parti di Corso Galileo Ferraris.

Peluso e Gabbiadini
La Juve pesca in casa Atalanta: secondo La Stampa il club piemontese sarebbe molto vicino al terzino che il club orobico valuta 6 milioni di euro. I bianconeri pagherebbero subito 2 milioni per averlo in prestito e a fine stagione verserebbero altri 4 milioni di euro per l'acquisto a titolo definitivo. Intanto ieri Gabbiadini ha sostenuto le visite mediche a Torino, il giocatore verrà acquistato a titolo definitivo e girato in prestito secco al Bologna, in attesa dell'ufficializzazione il giovane attaccante ha già sostenuto il primo allenamento con gli emiliani.

Stephan Lichtsteiner
Il terzino sinistro piace a molti in giro per l'Europa, su di lui hanno messo per esempio gli occhi Paris Saint Germain e Chelsea, due club che non hanno certo problemi di soldi. La Juventus non considera incedibile lo svizzero, anche perché quel ruolo non è fondamentale per le idee di gioco di Conte, pur non sottovalutando le sue qualità. In linea di massima l'idea è quello di trattenerlo a Torino ma di fronte ad offerte di un certo tipo si potrebbe anche trattare per il suo trasferimento: secondo Tuttosport per potersi sedere al tavolo con Marotta però bisogna offrire, come base, almeno 15 milioni di euro.

Mercato dei giovani
La Juventus non sta a guardare anche quando si tratta di mettere le mani su promettenti calciatori da aggregare alle giovanili, un esempio sono gli acquisti di Pogba, Masi e Leali. La Gazzetta dello Sport scrive di un offerta alla Stella Rossa per il difensore centrale Nikola Maksimovic classe 1991, i serbi lo valutano 2,5 milioni di euro, i bianconeri ne mettono sul piatto 2. L'esperto di mercato Gianluca Di Marzio ha invece rivelato che è stato preso in prestito dal Bari Giulio Parodi, difensore del 1997 che interessava anche a Milan e Inter, sarà aggregato alla squadra degli Allievi Regionali.

Foto | © TMNews

  • shares
  • Mail