Serie A, undicesima giornata: Roma fermata ad Empoli, stasera l'Inter cerca la fuga

Il Logo della Serie A Tim 2007/08In attesa del big match, che si disputerà questa sera tra Juventus e Inter all'Olimpico di Torino, si sono giocate le altre sette partite in programma oggi per l'undicesima giornata del campionato di serie A.

La Roma fallisce l'aggancio ai nerazzurri (che comunque vada questa sera, rimarranno da soli in vetta alla classifica), facendosi recuperare un doppio vantaggio sul terreno dell'Empoli. I giallorossi dominano il primo tempo e si portano sul 2-0, grazie ai gol delle "seconde linee" Giuly e Brighi, ma nella ripresa subiscono il ritorno dei padroni di casa, che accorciano le distanze con un grandissimo gol di uno scatenato Vannucchi e vanno più volte vicini al pari, recriminando anche per un possibile rigore non concesso dopo un fallo di mano del difensore brasiliano Juan. Ma il gol del pareggio è nell'aria e la beffa per gli uomini di Spalletti arriva allo scadere, con una punizione dello "juventino" Sebastian Giovinco che si infila nel sette alla destra di Doni.

Spettacolo nella sfida-Uefa di Marassi, tra Genoa e Palermo. I rossoblù liguri ribaltano con Leon, autore di una doppietta, il vantaggio iniziale di Cavani, subendo poi il pareggio da Brienza, in un'azione molto contestata dai padroni di casa, che avevano un uomo a terra. Ancora Genoa in vantaggio con un gol di Borriello, questa volta a protestare sono gli ospiti che chiedevano il fuorigioco, ma nel recupero arriva il definitivo 3-3 del solito Amauri.

Un Napoli poco brillante, si salva in extremis con un gol di Lavezzi, al San Paolo contro la Reggina, negando a Renzo Ulivieri la gioia di una prestigiosa vittoria all'esordio sulla panchina degli amaranto, che devono così rimandare ancora il loro primo successo in questo campionato. In precedenza Calaiò aveva fallito un rigore, assegnato dal direttore di gara per un fallo sullo stesso Lavezzi.

Vittorie esterne per Sampdoria e Atalanta sui terreni di Cagliari e Catania, particolarmente eclatante quella dei blucerchiati, vittoriosi addirittura per 3-0, dopo la pesantissima sconfitta subita in casa mercoledì sera contro il Milan, mentre l'Udinese viene fermato sul pari a reti bianche a Livorno.
Finisce 2-2 lo scontro-salvezza tra Parma e Siena, con i padroni di casa che forse meriterebbero qualcosa in più, ma vengono beffati da una rocambolesca rete di Galloppa nei minuti finali.

Tutti i marcatori dell'undicesima giornata di serie A:

Lazio - Fiorentina 0-1 (giocata ieri)
19° Pazzini
Milan - Torino 0-0 (giocata ieri)
Cagliari - Sampdoria 0-3
33° Volpi, 39° Caracciolo, 44° Maggio
Catania - Atalanta 1-2
57° Langella (A), 59° Langella (A), 82° Spinesi (C)
Empoli - Roma 2-2
13° Giuly (R), 32° Brighi (R), 67° Vannucchi (E), 90° Giovinco (E)
Genoa - Palermo 3-3
8° Cavani (P), 59° Leon (G), 66° Leon (G), 76° Brienza (P), 82° Borriello (G), 90° Amauri (P)
Livorno - Udinese 0-0
Napoli - Reggina 1-1
54° Vigiani (R), 90° Lavezzi (N)
Parma - Siena 2-2
23° Corradi (P), 33° De Ceglie (S), 79° Matteini (P), 89° Galloppa (S)
Juventus - Inter (posticipo 20.30)

  • shares
  • Mail
25 commenti Aggiorna
Ordina: