A Palermo il Napoli ancora senza tifosi


Metti un sabato sera a Palermo, mettici una bella partita di calcio e magari un gol decisivo di Lavezzi: era tutto pronto per i supporters napoletani, molti dei quali avevano già comprato i biglietti per il match valevole per la dodicesima giornata di campionato tra Palermo e Napoli. Ma stamani l'Osservatorio ha riservato loro l'ennesimo divieto: nessun viaggio fino al capoluogo siculo, il settore ospiti del Barbera rimarrà desolatamente chiuso. E chi aveva già il tagliando? Verrà rimborsato e i ticket annullati, per chi vuole assistere alla gara dovrà comprare i biglietti direttamente a Palermo.

Dopo aver attentamente valutato il comportamento tenuto dalla tifoseria partenopea in occasione delle gare con la Juventus e la Reggina al San Paolo e durante la trasferta a Firenze, l'Osservatorio ha ritenuto necessario intervenire nuovamente con misure interdittive per la partita di Palermo, a causa di una spiccata propensione alla illegalità che i supporter napoletani hanno puntualmente confermato in tutte le citate occasioni


Queste le motivazioni dello stop, l'ennesimo a dire il vero, per i sostenitori partenopei che quest'anno avevano già dovuto "saltare" le trasferte di Milano con l'Inter e di Roma contro i giallorossi. Eppure i rapporti tra le due tifoserie non sono particolarmente tesi (molto di più quelli con i sostenitori della Fiorentina), ma tant'è, la decisione è questa. I decoder dunque torneranno a bollire alle pendici del Vesuvio, Reja dovrà spronare i suoi senza l'aiuto di cori e striscioni azzurri. E la polemica continua...

  • shares
  • Mail
48 commenti Aggiorna
Ordina: