Gossip: il figlio di Ronaldo playboy come il papà

Il 14enne Ronald, nato dalla relazione del ‘Fenomeno’ con Milene Domingues, beccato con un’insegnante di 27 anni

Il figlio di Ronaldo, classe 2000 ha deciso di seguire le orme del padre, ma non sul rettangolo di gioco. Ronald, questo il nome del 14enne nato dalla relazione del ‘Fenomeno’ brasiliano con la connazionale Milene Domingues, è stato pizzicato addirittura con una donna di 13 anni più grande, che ha poi raccontato di essere stata ingannata dalla prestanza fisica del giovanotto e dal fatto che comunque le avesse assicurato di essere maggiorenne.

Secondo quanto raccontano le cronache rosa internazionali, Ronald – alto 1,85 m – è uno che con le donne ci sa fare. Merito di un fisico scultoreo e del fatto che lavora come resident dj in un noto locale del suo Paese. Chi lo conosce bene, conferma che il figlio di Ronaldo sia un “fenomeno” come il papà fuori dal rettangolo di gioco, anche se l’ultima conquista ha addirittura il sapore di un gol messo a segno da centrocampo. A cadere fra le braccia del 14enne, infatti, è stata Lu Bernardi, 27enne maestra d’asilo che ama frequentare i locali notturni per fare nuove amicizie.

Nonostante la ragazza avesse quasi il doppio degli anni di Ronald, il ragazzo non si è lasciato “intimorire” dall’avvenenza e dalla superiore “esperienza” di Lu, che come testimoniano le foto pubblicate sui social network, è letteralmente caduta tra le sue braccia. Appena informata dell’età del suo compagno per una notte, la bella Bernardi, maestra d’asilo, ha dichiarato di essere stata sostanzialmente “ingannata” dal fisico del figlio di Ronaldo:

“Giuro che non sapevo della sua età – racconta Lu Bernardi -. Quando ci siamo conosciuti era il più alto tra tutti i presenti, come potevo pensare che un ragazzone di 1,85 fosse minorenne? Mi ha mentito, dicendomi di avere 18 anni, io non mi sono accorta di niente neanche dalle sue parole, sembrava molto maturo”.

Verità o difesa di circostanza da parte della ragazza, Ronald ha dimostrato di essere tutto suo padre: oltre a somigliare fisicamente all’ex centravanti di Inter, Milan, Real Madrid e Barcellona, sembra avere lo stesso fascino con le donne. È noto infatti come Ronaldo sia stato e sia tutt’ora un vero e proprio “Don Giovanni”.