L'Osservatorio: Trasferte Vietate, ecco le 15 tifoserie che resteranno a casa


L'Osservatorio Nazionale sulle Manifestazioni Sportive ha stabilito quali sono le tifoserie che subiranno il divieto di recarsi in trasferta nella prossime giornate dei campionati di tutte le categorie, dalla Serie A ai Dilettanti. Il provvedimento giunge in conformità con quanto stabilito dopo gli episodi di violenza seguiti alla morte di Gabriele Sandri ed è duro anche più di quanto ci si potesse aspettare.

Sono 15 le squadre coinvolte nel divieto, di queste 6 in Serie A (Atalanta, Catania, Milan, Roma, Sampdoria, Torino), 2 in Serie B (Bari e Cesena), 5 in Serie C (Potenza, Reggiana, Taranto, Ternana, Verona) e 2 fra i Dilettanti (Gragnano e Turris).

Risulta così stravolto il Calendario della 13esima Giornata di Serie A, in programma fra il 24 e il 25 Novembre, con sole 4 partite che vedranno presenti entrambe le tifoserie delle squadre impegnate. Si tratta di Juventus - Palermo, Reggina - Fiorentina, Udinese - Siena e Lazio - Parma. Per l'ultima gara, quella dell'Olimpico di Roma, si tratta di una decisione non definitiva, l'Osservatorio si è riservato di modificare il suo giudizio nei prossimi giorni, dopo aver acquisito più elementi sui tifosi del Parma.

Dando un'occhiata alla giornata successiva, la 14esima caratterizzata dal Big Match Milan - Juventus e della trasferta interista sul campo della Fiorentina, potrebbero addirittura scendere a 3 le partite nelle quali sarà ammesso il pubblico ospite.
In sostanza finisce per acuirsi la logica "d'emergenza", quella che punta a rinviare il problema senza risolverlo, e che aveva già portato l'Osservatorio a vietare molte trasferte nelle prime 12 giornate. Tutto questo in attesa che buone nuove possano giungere sul fronte delle "reali soluzioni" al pericolo Ultras, sempre ammesso che ne arrivino.

  • shares
  • Mail
12 commenti Aggiorna
Ordina: