Serie A, tredicesima giornata: una punizione di Pirlo regala i tre punti al Milan, Fiorentina bloccata al Granillo

Il Logo della Serie A Tim 2007/08In questa tredicesima giornata del campionato di serie A, il Milan recupera alla Fiorentina due punti che saranno utili nella lotta per la conquista di un posto in Champions League.

I rossoneri soffrono molto a Cagliari, andando subito in svantaggio e rischiando di capitolare nel primo tempo, quando falliscono anche un rigore col fresco Pallone d'Oro Kakà. Nella ripresa il Milan trova il pari dopo quindici minuti, con Gilardino lesto ad infilare Fortin dopo aver raccolto un fortunoso rimpallo in area. Il gol che regala i tre punti agli uomini di Ancelotti viene siglato da Pirlo, con una splendida punizione a pochi minuti dallo scadere, su cui però il portiere cagliaritano non è esente da colpe.
I viola di Prandelli si fanno invece imporre lo 0-0 da una Reggina che appare ritrovata dopo l'ingaggio del nuovo allenatore Ulivieri, anche se la Fiorentina recrimina per due presunti calci di rigore non concessi dall'arbitro Ayroldi.

Continua a stupire l'Udinese. I friulani battono nettamente il Siena, che rimane all'ultimo posto insieme al Cagliari, con le reti della coppia-gol Quagliarella-Di Natale e agganciano addirittura la Roma al secondo posto in classifica.
Stesso risultato per il Napoli che esprime come sempre un gioco convincente e regola il Catania al San Paolo. Protagonista dell'incontro l'ex-juventino Zalayeta, autore di una doppietta, entrambi i gol di ottima fattura.

Si risollevano Lazio e Livorno: i capitolini vincono in extremis all'Olimpico sul Parma, grazie ad un gol di Firmani, mentre i labronici battono nettamente la Sampdoria, giocando la migliore partita di questa prima parte di stagione, per loro non certo esaltante. Mattatore della gara un ritrovato Tavano, che mette a segno una doppietta.
Deludente pareggio senza reti tra Empoli e Torino, con i toscani che dimostrano di essere una pallida copia della squadra spumeggiante dello scorso anno, e i granata che continuano a dimostrarsi una compagine solida, ma carente di fantasia e di talenti.
In programma stasera alle 20.30 l'atteso posticipo tra Juventus e Palermo.

Tutti i marcatori della giornata:

Genoa - Roma 0-1 (giocata ieri)
90° Panucci
Inter - Atalanta 2-1 (giocata ieri)
10° Suazo (I), 30° Cruz (I), 39° Floccari (A)
Cagliari - Milan 1-2
4° Acquafresca (C), 61° Gilardino (M), 86° Pirlo (M)
Reggina - Fiorentina 0-0
Lazio - Parma 1-0
90° Firmani
Napoli - Catania 2-0
43° Zalayeta, 65° Zalayeta
Livorno - Sampdoria 3-1
8° Knezevic (L), 10° Tavano (L), 79° Bellucci (S), 88° Tavano (L)
Empoli - Torino 0-0
Udinese - Siena 2-0
43° Quagliarella, 80° Di Natale
Juventus - Palermo (stasera 20.30)

  • shares
  • Mail
14 commenti Aggiorna
Ordina: