Zambrotta ad un passo dal Milan

Gianluca ZambrottaLe trattative per il calciomercato in casa rossonera fervono alacremente e si stanno intensificando le voci che vorrebbero Gianluca Zambrotta in arrivo alla corte di Carlo Ancelotti nel Milan.

Da sempre l'allenatore emiliano ha espresso una forte stima per l'ex juventino ora in forza al Barcellona e sono stati molti i rimpianti lo scorso anno (tra l'altro ammessi anche da Silvio Berlusconi qualche giorno fa) di non aver acquistato il giocatore durante le difficoltà della Juve a causa del ciclone Calciopoli.

Ora però la situazione sembra sia cambiata e si sia arrivati ad un punto di svolta: il Milan avrebbe ottenuto l'assenso dal club blaugrana di trattare direttamente con il giocatore per portarlo a Milano.

Ovviamente sarà anche una questione economica: Milan e Barca stanno discutendo sulla cifra che il club rossonero dovrà pagare quale diritto di riscatto nei confronti degli iberici. Ma in via Turati sono tutti fiduciosi e sperano di poter chiudere l'affare ancor prima di partire il Giappone per disputare la Coppa del Mondo per Club.

Se tutto andrà come nei piani dunque, Zambrotta potrebbe trasferirsi al Milan in tempi molto brevi e un giocatore così sarebbe importante per la squadra, sofferente in campionato (a parte la vittoria fortunosa di ieri).

Non è finita qui: il Milan starebbe pensando di soffiare alla Juve Branislav Ivanovic, difensore 23enne che milita nel Lokomotiv Mosca. Un calciatore di cui tutti parlano un gran bene tanto è vero che un mese fa i giornali russi scrissero che era stato già venduto alla Juventus per 14 milioni di Euro, poi smentite.

Grazie ad un agente Fifa che ha buoni rapporti con la Lokomotiv, il Milan sarebbe riuscito a superare la Juve nella corsa all'acquisto del giocatore al quale interesserebbe solo giocare nel campionato italiano, senza preferenze. Il club rossonero avrebbe messo nell'affare anche Dario Simic che andrebbe a prendere il posto di Ivanovic a Mosca.
Unico problema, l'ingaggio molto elevato di Simic, che tra l'altro potrebbe andare anche al F.C. Mosca e al Saturn, sempre in terra russa.

Da non dimenticare infine che Ivanovic è ancora molto seguito dal Chelsea di Abramovich e si sa che quando si muove, difficilmente torna a casa a mani vuote.

Vedremo se ci saranno sviluppi futuri.

  • shares
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina: