Il Cagliari denuncia, la FIGC indaga.

Continuano le polemiche del dopo Roma Cagliari. Nonostante il record di vittorie consecutive stabilito dagli uomini di Spalletti, si continua a parlare d’altro. I dirigenti isolani, che avevano nell’immediato contestato l’operato del direttore di gara, hanno esposto denuncia alla FIGC, rilevando un numero eccessivo di presenze tra la tribuna autorità e la tribuna stampa. “Quello

Continuano le polemiche del dopo Roma Cagliari. Nonostante il record di vittorie consecutive stabilito dagli uomini di Spalletti, si continua a parlare d’altro. I dirigenti isolani, che avevano nell’immediato contestato l’operato del direttore di gara, hanno esposto denuncia alla FIGC, rilevando un numero eccessivo di presenze tra la tribuna autorità e la tribuna stampa.

“Quello fatto al giudice sportivo è un atto dovuto per rispetto soprattutto dell’ospitalità – ha commentato il dg del Cagliari Sandro Angioni – ma, comunque, non ci ha mai sfiorato l’idea di chiedere di invalidare la gara.

Cosa è successo? A noi sono stati dati 15 ingressi e nove li abbiamo girati, anche per ringraziare per l’ospitalità e per la cerimonia in ricordo di Manlio Scopigno, all’assessorato allo sport del comune di Rieti. Poi abbiamo visto che in tribuna c’erano 200-250 persone e ci hanno spiegato che erano tutti giornalisti. Stranamente, però, in sala stampa, dopo la partita, ne ho visto solo una ventina”.

Replica Pradè D.S. della AS Roma:

“I dirigenti del Cagliari si stupiscono per l’elevato numero di presenze in Tribuna stampa? A Roma ci sono una ventina di radio locali (radiocronisti, commentatori, opinionisti e via dicendo) con personale al seguito. Se aggiungiamo le tv romane e le testate nazionali, arriviamo tranquillamente a superare le 200 unità. Se c’è tutto questo interesse intorno a noi è perchè siamo una grande squadra.

Dispiace sentir dire queste cose, perchè scegliendo Rieti come sede dell’incontro, abbiamo cercato di fare un favore agli ospiti. Altre sedi li avrebbero costretti a ripartire il giorno dopo. Le persone presenti erano tutte regolarmente accreditate. Se ci verrà richiesto, presenteremo tutta la documentazione in nostro possesso.”

Responsabilità del club giallorosso? Ora la palla passa all’ufficio indagini.