Palermo – Fiorentina 2-0: i viola si fermano ancora

Lo spettacolo del Renzo Barbera è di quelli tutti da gustare per gli appassionati del calcio: due squadre che giocano un bel calcio, senza essere vittima di esasperati tatticismi con l’obiettivo di portare a casa i tre punti in palio. La vittoria va però al Palermo di Guidolin che ritrova Miccoli dal primo minuto (subito

di


Lo spettacolo del Renzo Barbera è di quelli tutti da gustare per gli appassionati del calcio: due squadre che giocano un bel calcio, senza essere vittima di esasperati tatticismi con l’obiettivo di portare a casa i tre punti in palio. La vittoria va però al Palermo di Guidolin che ritrova Miccoli dal primo minuto (subito in gol) con i viola di Prandelli che sono costretti a subire il secondo stop in due giornate dopo la sconfitta con l’Inter di Domenica scorsa. (FotogalleryVideo)

Che il tecnico dei rosanero volesse la vittoria lo dimostra la scelta dell’undici titolare con il tridente Miccoli – Amauri – Cavani a cercare di scalfire una delle difese più organizzate della Serie A. Prandelli risponde con Jorgensen esterno offensivo e Gobbi nel ruolo di terzino al posto di un Pasqual lontano dalla forma migliore. La Fiorentina cerca di giocare la partita sul pressing a centrocampo, ma è proprio su quel terreno che Donadel, Liverani e Montolivo perdono il duello contro i più fisici e grintosi Simplicio, Guana e Migliaccio.

Il tridente palermitano sembra giocare assieme da sempre, Cavani nel ruolo di attaccante esterno è una spina nel fianco, mentre Amauri si presta al gioco sporco sui palloni alti da spizzare per gli inserimenti di Miccoli, già in grande forma al rientro dall’infortunio. Proprio su un assist meraviglioso del brasiliano il bomber tascabile, ex della gara, si fa trovare pronto nel bruciare Frey in uscita ed insaccare per il provvisorio 1 a 0.

Eravamo solo al 17esimo e la reazione della Fiorentina non si fa attendere con Montolivo che mette a dura prova i riflessi, ancora ottimi, di Fontana e Prandelli che “sfrutta” l’infortunio di Potenza per mandare in campo il più offensivo Santana, un altro ex che prova in tutte le occasioni a far male alla sua vecchia squadra.

L’avvio della ripresa è tutta all’insegna del forcing offensivo dei viola che ora possono contare anche sul contributo di Semioli che rileva un frastornato Liverani, ma il Palermo non concede la rete del pareggio graziato dalla serata no in fase conclusiva di Mutu, comunque un autentico incubo per la difesa ogni volta che entra in possesso palla.

Al 60esimo Guidolin manda in campo Bresciano per Miccoli, ma non perde pericolosità in attacco che anzi cresce in intensità grazie ai contropiedi orchestrati da Cavani. Frey è costretto ad autentici miracoli in almeno tre occasioni, ma alla quarta deve capitolare di fronte all’azione personale di Simplicio, bravo nell’esibirsi in una penetrazione centrale con tunnel ai danni di Donadel (improvvisato difensore centrale dopo l’infortunio di Gamberini che lascia i viola in 10 senza più sostituzioni a disposizione) e a concludere imparabilmente.

Il 2 a 0 stronca definitivamente la reazione della Fiorentina e regala i 3 punti al “nuovo” Palermo di Guidolin. La Juventus e l’Udinese ringraziano sentitamente.

La Galleria Fotografica di Palermo – Fiorentina 2-0

La Galleria Fotografica di Palermo - Fiorentina 2-0

La Galleria Fotografica di Palermo - Fiorentina 2-0
La Galleria Fotografica di Palermo - Fiorentina 2-0
La Galleria Fotografica di Palermo - Fiorentina 2-0
La Galleria Fotografica di Palermo - Fiorentina 2-0
La Galleria Fotografica di Palermo - Fiorentina 2-0
La Galleria Fotografica di Palermo - Fiorentina 2-0
La Galleria Fotografica di Palermo - Fiorentina 2-0
La Galleria Fotografica di Palermo - Fiorentina 2-0
La Galleria Fotografica di Palermo - Fiorentina 2-0
La Galleria Fotografica di Palermo - Fiorentina 2-0
La Galleria Fotografica di Palermo - Fiorentina 2-0
La Galleria Fotografica di Palermo - Fiorentina 2-0
La Galleria Fotografica di Palermo - Fiorentina 2-0
La Galleria Fotografica di Palermo - Fiorentina 2-0
La Galleria Fotografica di Palermo - Fiorentina 2-0
La Galleria Fotografica di Palermo - Fiorentina 2-0