Julio Cesar al QPR: il portiere si racconta, l'Inter lo ringrazia

Dopo sette stagioni in nerazzurro è arrivato il momento di dirsi addio: Julio Cesar non difenderà più la porta dell'Inter, non vivrà più a Milano e non viaggerà più per l'Italia insieme ai suoi compagni durante i fine settimana. La sua nuova vita è Queens Park Rangers, Londra, Inghilterra. Giocherà in Premier League. Ha rescisso il contratto con la società di Massimo Moratti, è stato accontentato con una lauta buonuscita e alla fine, seppur poco volentieri, ha fatto il biglietto per Londra:

"Sono un po' sorpreso ma sono felice dell'opportunità che mi ha dato il Qpr di venire a Londra, imparare l'inglese e giocare in Premier. Tutto è nato durante le vacanza estive, quando l'Inter mi ha chiesto di ridurmi l'ingaggio. Nessun giocatore nella mia posizione l'avrebbe fatto. Non sono ipocrita e posso parlare tranquillamente di questo. E' diventata una situazione difficile per entrambe le parti. Ho parlato con il mio agente e ho pensato che questa fosse una buona scelta".


Ma prima di chiudersi la porta milanese alle spalle, ha ancora un paio di desideri come riporta FcInter1908.it:

"Ora firmerò la rescissione con l'Inter e ringrazierò il presidente Moratti per i sette anni meravigliosi passati insieme. Gli chiederò il permesso di entrare in campo prima di Inter-Roma per dare un abbraccio collettivo ai tifosi. Sarebbe un gesto carino e non credo che il presidente me lo negherà".

Intanto dalla pagina ufficiale Facebook, l'Inter ha già ringraziato pubblicamente Julio Cesar con parole molto toccanti:

"E' entrato nella storia dei grandi portieri dell'Inter. Sette stagioni, 300 volte in porta, parate leggendarie, energia straripante, carattere: Julio Cesar in nerazzurro è stato tutto questo. Grazie per aver combattuto con noi, per aver sfidato l'Italia, l'Europa e il Mondo, per aver urlato di gioia, per quel gesto inconfondibile che fai quando esci imbattuto a fine partita dalla nostra porta, grazie di averci difeso in campo e a volte anche fuori dal campo. Compi 33 anni fra qualche giorno, il 3 settembre, buon compleanno, Acchiappasogni, e buona fortuna di cuore da parte di tutta l'Inter!"

Foto | © TM News

  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: