Cagliari – Inter 0-2: Mancini sperimenta e Cruz risolve, la fuga continua

L’ultima vittoria dell’Inter al Sant’Elia? Roba del 16 Gennaio 2000, vittoria soffertissima per 2 a 1, da allora solamente pareggi compreso l’1 a 1 dello scorso anno, quello dello Scudetto dei record imbattibili. Ci voleva questa Inter, quella che quei record potrebbe riuscire ad infrangerli, per sfatare anche questo ultimo tabù. (Fotogallery – Video) Mancini

di


L’ultima vittoria dell’Inter al Sant’Elia? Roba del 16 Gennaio 2000, vittoria soffertissima per 2 a 1, da allora solamente pareggi compreso l’1 a 1 dello scorso anno, quello dello Scudetto dei record imbattibili. Ci voleva questa Inter, quella che quei record potrebbe riuscire ad infrangerli, per sfatare anche questo ultimo tabù. (FotogalleryVideo)

Mancini era nervoso alla vigilia, temeva una prova d’orgolio del Cagliari disperato e allo sbando guidato da Sonetti, temeva anche con le tante assenze a centrocampo potessero farsi sentire per la prima volta, invece la vittoria è netta, uno 0-2 “all’inglese”. Il primo tempo con le tre punte in campo, lo stesso modulo visto in Champions mercoledì, non funziona come dovrebbe e il gol non arriva di fronte alla resistenza del Cagliari, ma per tutti, compresi i 5 mila spettatori annoiati e sfiduciati presenti era chiaro come fosse solo “questione di tempo”.

Tanto per evitare equivoci, la nuova versione terribilmente “capelliana” di Mancini, aspetta un solo minuto dopo che il gol Cruz (nono in campionato) si materializzi a risolvere il match per sostituire Crespo con Cesar tornando al più collaudato 4-4-2. Da lì in poi l’Inter addormenta completamente la partita, senza rischiare più nulla.

Suazo realizza il gol dell’ex sugli sviluppi di un calcio d’angolo al 34esimo che da la definitiva certezza della vittoria, ma nemmeno le tre punte inserite da Sonetti sembravano realmente avere la possibilità di impensierire la difesa nerazzurra.

L’Inter vola a +7 sulla Roma e +8 sulla Juventus e prima del meritato riposto natalizio dovrà gestire il Derby con il Milan di domenica prossima: un’altra vittoria contro gli appagati Campioni del Mondo potrebbe regalargli delle festività più che serene, con il titolo di Campione d’Inverno già acquisito e la consapevolezza di un nuovo Scudetto difficile da farsi sfuggire.

La Galleria Fotografica di Cagliari – Inter 0-2

La Galleria Fotografica di Cagliari - Inter 0-2

La Galleria Fotografica di Cagliari - Inter 0-2
La Galleria Fotografica di Cagliari - Inter 0-2
La Galleria Fotografica di Cagliari - Inter 0-2
La Galleria Fotografica di Cagliari - Inter 0-2
La Galleria Fotografica di Cagliari - Inter 0-2
La Galleria Fotografica di Cagliari - Inter 0-2
La Galleria Fotografica di Cagliari - Inter 0-2
La Galleria Fotografica di Cagliari - Inter 0-2
La Galleria Fotografica di Cagliari - Inter 0-2
La Galleria Fotografica di Cagliari - Inter 0-2
La Galleria Fotografica di Cagliari - Inter 0-2
La Galleria Fotografica di Cagliari - Inter 0-2
La Galleria Fotografica di Cagliari - Inter 0-2
La Galleria Fotografica di Cagliari - Inter 0-2
La Galleria Fotografica di Cagliari - Inter 0-2
La Galleria Fotografica di Cagliari - Inter 0-2
La Galleria Fotografica di Cagliari - Inter 0-2

I Video di Calcioblog